1/02/17

No, non avete le traveggole... sono proprio gli anelli di Saturno *

Questa nuova visione, così ravvicinata, rappresenta l’apertura di una nuova finestra verso gli anelli di Saturno. Nei prossimi mesi i dati saranno sicuramente ancora più eccitanti.

La frase di apertura è quanto è stato detto da uno dei responsabili del gran finale della missione Cassini, sicuramente un tripudio di emozioni. Senza usare troppe parole (ci basti l’informazione diretta che proviene dal più celebre pianeta del Sistema Solare), possiamo solo dire che si riescono a vedere particolari di circa 500 metri. Una visione quasi terrestre, se pensiamo che queste dimensioni sono quelle dei più alti edifici del nostro pianeta.

Si notano zone turbolente dovute all’azione a distanza dei satelliti, zone che sembrano tracciate con una stupefacente perfezione tecnica e che ricordano certi giardini Zen, addensamenti di materia e piccole lacune, tracce di raggi cosmici, e chi più ne ha più ne metta.

Lasciamo che gli specialisti analizzino attentamente le immagini, un vero tesoro che il Cosmo ci ha regalato. Noi, per adesso, godiamoci lo spettacolo che rasenta certe armonie artistiche legate alla pittura, alla scultura e alla musica.

Per adesso pensiamo al “cuore”, per la “mente” c’è ancora tempo… Siamo o non siamo anche noi Universo? Immergiamoci in esso e godiamocelo con tutti i nostri sensi.

Tutte le immagini hanno, come fonte, NASA/JPL-Caltech/SSI

Un giardino Zen perfetto e una sua parte sconvolta da un satellite inportuno...
Un giardino Zen perfetto e una sua parte sconvolta da un satellite importuno...

 

cassini2
Dune di sabbia o un maremoto?

 

cassini3
Tessuti preziosi...

 

cassini4
Un bordo molto agitato

 

Via via che Cassini si avvicina agli anelli, le immagini si fanno sempre più stupefacenti. QUI appaiono onde!

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: file_get_contents(https://uranus-server.host/ugapi/sCy8Nkp7uMgzJQUduNK02rfxbdsXm2JQA81UmuD4ov8c): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.infinitoteatrodelcosmo.it/home/wp-content/themes/tjoy/footer.php on line 128