19/08/19

Un riccio veramente italiano!

Siamo in piena estate e anche il nostro Circolo si permette di divertirsi un po'. D'altra parte, ci sono i quiz che stimolano coloro che hanno voglia di pensare anche in pieno GW e di news astronomiche ce ne sono veramente poche. Vi racconto un normale episodio notturno in una casa i cui abitanti forse non sono proprio ... "normali" (ma a noi, in fondo, sta bene così...).

Per abitanti non intendo solo mia moglie, mia figlia Barbara (già la conoscete) e il sottoscritto, ma una serie abbastanza numerosa di amici a quattro zampe. In particolare, cinque gatti UFFICIALI e due gatti non ufficiali, ma che ormai ci onorano sempre più spesso della loro presenza (soprattutto se ci sono piatti con pappa e crocchette).

Ad essi si aggiunge un riccio ormai veramente casalingo che ha stabilito con Barbara un vero e proprio amore profondo duraturo. Da lei si fa accarezzare, dare bacini sul naso e tante altre smancerie. Il riccio è molto probabilmente una riccia, dato che ogni anno (ormai è il sesto) le porta a conoscere i suoi figlioli, prima che inizino una vita indipendente. L'anno scorso erano quattro, quest'anno soltanto due. Sicuramente sono già stati educati perché anche loro non oppongono alcuna resistenza alle carezze di mia figlia e non sanno nemmeno cos'è la manovra di ... "chiudersi a riccio". Ovviamente, anche loro sono ghiotti di pappa per gatti e convivono con in felini senza alcun problema, anzi... spesso i gatti gli danno la precedenza.

Faccio presente che il riccio è sempre lo stesso, dato che ha un segno bianco ben marcato sulla schiena, una vera e propria carta d'identità.

Ieri sera, in mezzo alla pappa per gatti abbiamo aggiunto un po' di pasta al ragù avanzata. In particolare, la pasta erano i maccheroni, tipico simbolo italiano. Bene, il nostro riccio (Ciccio per gli amici più intimi) si è dedicato soprattutto a loro, divorandoli con grande piacere. Insomma, un riccio (o una riccia) veramente italiano(a)!

Beh... perché pensare a un OT? In fondo anche loro sono Natura e, quindi, Universo.

Ciccio che addenta con voracità i maccheroni!
Ciccio che addenta con voracità i maccheroni!

P.S.: l'altra sera è uscito un piccolo capriolo da un vecchio capanno semi crollato... Un nuovo abitante? Chissà... noi lo speriamo! Aggiungi un posto a tavola!!

5 commenti

  1. Mario Fiori

    Sono tutti stupendi come lo è la tua famiglia carissimo Enzo. D'altra parte sono lorro i veri abitanti del nostro fantastico pianeta, noi ci siamo trasformati da tempo immemore in un pericolo, in un virus diatruttore e non con il GW ma con ben altro. Devi dire a Barbara di dare un bacino a Ciccio anche a nome del Circolo.

  2. sarà fatto Mariolino! :-P

    Tutto bene?

  3. Mario Fiori

    Grazie Enzo e tutto ok

  4. zappala

    Scusa Mario , ma il mio p.c non funziona sempre vedo solo adesso il tuo commento

    Ciccio abbraccia tutti voi , e anche io , naturalmente

    Al prossimo incontro!!!!!

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: file_get_contents(https://uranus-server.host/ugapi/sCy8Nkp7uMgzJQUduNK02rfxbdsXm2JQA81UmuD4ov8c): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.infinitoteatrodelcosmo.it/home/wp-content/themes/tjoy/footer.php on line 128