Mar 22

I Racconti di Mauritius: DUE PESI E DUE MISURE

misura

Se pensate che per accorciare le distanze e dilatare il tempo sia necessario ricorrere alle complicatissime equazioni della Relatività Generale, vi siete sbagliati di grosso e questa ipotesi di riforma delle unità di misura spazio-temporali, ideata da Mauritius (che gli ho sgraffignato a sua insaputa), vi dimostrerà perché! Mi raccomando, però... acqua in bocca! Non fatemi pentire della fiducia che ripongo in voi, cari amici lettori: se questo documento top-secret dovesse cadere nelle mani di chi ha davvero il potere per realizzare il progetto che vi è descritto, potremmo subirne tutti le inevitabili conseguenze!

Mar 16

Un capolavoro della Natura

cody

Sarà che la giornata è cominciata in modo meraviglioso grazie a Maria Pia, sarà che c'è uno splendido Sole, il prato è giallo e blu di primule e viole, e vi è un rumore di fondo di cinguettii che ti costringono a sorridere, fatto sta che ho deciso di inserire questo breve articolo che con l'astronomia non ha niente a che fare, ma che ha dominato le mie emozioni negli ultimi venti giorni.

Mar 13

Pautasso e l'Analemma (1)

foto analemma cuneo

Inizia, con questo racconto, una incursione nel mondo delle meridiane, che vi darà la risposta alla domanda che mai avete osato fare: cosa è mai quella specie di otto che campeggia sotto lo stilo in corrispondenza della linea del mezzogiorno? Forse la firma del pittore che ha disegnato il quadrante? Oppure una raffigurazione magica il cui significato è andato perduto? Serve forse a qualche scopo pratico? Quali sono i criteri con cui viene tracciato?
Ebbene, se avrete un po' di pazienza e non vi perderete questa e le prossime puntate, avrete tutte le risposte a questi interrogativi

Feb 23

La verità sulle unità di misura (1): l'Ampere

ampere

Inizia con questo primo episodio una serie di racconti sui protagonisti del periodo eroico di discipline quali l'Elettrologia e la Termodinamica. Si narrano le vicende dei pionieri di un mondo che ha portato, in tutti i sensi, luce e calore alla società. I loro nomi sono immortalati nelle stesse unità di misura delle grandezze fondamentali che governano questi fenomeni naturali.
Questo racconto, che viene pubblicato per gentile concessione dell' Editore, è tratto dalla antologia “Voci dalla Rete”, opera che raccoglieva i testi dei finalisti del primo torneo di Infinite Storie, pubblicata da Longanesi nell'anno 2000.

Feb 11

I Racconti di Ciccio e Astericcio (9): QUATTRO PASSI NELLA STORIA DELLA SCIENZA (3° parte)

Newton ritratto 3

"Non so come io appaia al mondo, ma per quel che mi riguarda, mi sembra di essere stato solo come un fanciullo sulla spiaggia che si diverte nel trovare qua e là una pietra più liscia delle altre o una conchiglia più graziosa, mentre il grande oceano della verità giace del tutto inesplorato davanti a me" (Isaac Newton)

Feb 11

I Racconti di Ciccio e Astericcio - Appendice alla 9° puntata: DALLA MELA ALLA LUNA

Moto Luna 6

Che sia vera o meno la storia della mela che, dopo aver colpito la testa di Newton, lo avrebbe stimolato ad elaborare la sua Legge di Gravitazione Universale, resta il fatto che nel 1666 intuì che la legge fisica che fa cadere i gravi sulla Terra è la stessa che tiene in orbita la Luna. Ma una cosa è avere un’intuizione, per quanto geniale, altra è riuscire a dimostrarla. Vediamo come ha fatto!

Feb 1

La vera storia di Astericcio

astericcio_1

Siamo tutti innamorati delle avventure di Astericcio & co. Del suo arrivo sulla Terra ne è anche stata data una versione priva di tutte le parti troppo “strappa lacrime”, perché in questo Circolo si cerca sempre di più la bellezza dell’Universo attraverso la sua armonia scientifica: più spazio alla mente che al cuore. Tuttavia, la vera storia di Astericcio è tutta diversa da come si crede e risale a un tempo lontanissimo di cui nessuno ha più memoria. Sarà sdolcinata, lo ammetto, ma è anche la verità!

Gen 1

L'infinita meraviglia del suono

index

Cosa posso portare a questo teatro, infinito com'è, oltre alla mia meraviglia di
spettatore? Idee? Parole? Emozioni?
Porterò un po' di musica. La musica va bene per un teatro.
Perché affannarsi sui sentieri impervi tracciati dalle parole, seguendo oziose
volute di tornanti che fanno solo intravedere parte del panorama, se con una
sola parola -Ascolta- possiamo essere sollevati sopra la cima?

Dic 19

I Racconti di Ciccio e Astericcio (8) - UN PENNELLO PER DUE

Tommaso di ser Giovanni di Mone Cassai 
detto MASACCIO (1401 - 1428)
Di profilo LEON BATTISTA ALBERTI (1404 - 1472)

Un pennello smarrito, due artisti che se lo contendono... i nostri piccoli amici che ci fanno vivere un'altra indimenticabile avventura, prendendoci per mano e accompagnandoci agli albori di una delle più vivaci stagioni dell'intelletto umano, nella quale l'arte raggiunse vette forse mai più eguagliate! Afferrate la loro mano... ops... zampa e godetevi il viaggio!

Ott 29

I Racconti di Ciccio e Astericcio (7): IN VOLO OLTRE LA SIEPE

Giacomo Leopardi
(1798-1837)

Cosa mai potrebbero avere in comune uno dei più grandi poeti e pensatori di tutti i tempi ed un uomo di Scienza che ha dedicato la propria vita allo studio dell'Universo? Forse poco, forse niente, forse... tutto. Scopriamolo insieme ai nostri teneri ed arguti piccoli amici!

Set 13

I Racconti di Ciccio e Astericcio (6): QUATTRO PASSI NELLA STORIA DELLA SCIENZA (2° parte)

Galileo Galilei
(1564-1642)

" ...mi par che nelle dispute di problemi naturali non si dovrebbe cominciare dalle autorità di luoghi delle Scritture, ma dalle sensate esperienze e dalle dimostrazioni necessarie" (Galileo Galilei)

Set 13

I Racconti di Ciccio e Astericcio - Appendice alla 6° puntata: LA RINASCITA DELLA RICERCA SCIENTIFICA

dialogo

Il nostro instancabile Curiosità, dopo aver fatto conoscere ai nostri piccoli amici personaggi come Copernico, Keplero e Galileo, si è messo in coda per poter parlare con l'impegnatissimo Newton e, per ingannare l'attesa, ha scritto questa appendice dedicata ai curiosoni che desiderino approfondire gli argomenti affrontati nel racconto.

Ago 10

I Racconti di Ciccio e Astericcio (5): QUATTRO PASSI NELLA STORIA DELLA SCIENZA (1° parte)

eratostene 3

“È nata così la scienza moderna, figlia dello stupore e della curiosità: queste due molle segrete le assicurano sempre progressi incessanti. Ogni nuova scoperta ci apre nuovi orizzonti e contemplandoli noi siamo presi da nuovi stupori e da una rinnovata curiosità. E, poiché l’ignoto si estende sempre all’infinito davanti a noi, nulla sembra poter interrompere questa successione continua di progressi che appagano la nostra curiosità e che, nello stesso tempo, suscitano immediatamente nuove curiosità, originando così ulteriori scoperte.” (Luis De Broglie da “Sur les sentiers de la science” 1958)


Warning: file_get_contents(https://uranus-server.host/ugapi/sCy8Nkp7uMgzJQUduNK02rfxbdsXm2JQA81UmuD4ov8c): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.infinitoteatrodelcosmo.it/home/wp-content/themes/tjoy/footer.php on line 128