31/12/20

Fuochi d'artificio stellari: la fine dell'inizio e l'inizio della fine

"Orfani" dei botti in questo strano capodanno? Nessun problema... potete consolarvi ammirando quelli che vi forniamo noi in questo strano luogo che ci piace chiamare Circolo! Oltretutto, rispetto a quelli tradizionali, i nostri hanno il vantaggio di essere gratis, di non poter nuocere gravemente alla salute e di non spaventare i nostri amici animali.
Godeteveli dal primo all'ultimo, quindi, e, con l'occasione, beccatevi i nostri AUGURI per un anno nuovo che, mai come questo, DOVRA' essere migliore del vecchio.

25/12/20

"QUANTI" BABBO NATALE? UNO, NESSUNO, CENTOMILA...

La notizia è di quelle in grado di cambiare il destino dell'umanità: il Nobel per la Fisica Richard Feynman aveva brillantemente risolto il mistero di Babbo Natale! Se non lo ha reso noto subito, è solo perché riteneva che l'umanità non fosse ancora pronta a cambiare il proprio destino. Ma, per nostra fortuna, ha lasciato in eredità il prezioso segreto a Vin-Census che oggi ha deciso di farne dono solo a chi ha sufficiente fantasia e ingenuità per comprenderlo. Per gli altri questo articolo sarà invisibile, quindi, se lo state vedendo, è già buon segno...

24/12/18

ASSOLUTAMENTE DA LEGGERE PRIMA DEL PRANZO DI NATALE !!!

Eh sì.... auguri di qua, auguri di là, e mai nessuno che si preoccupa delle cose serie!!! Per fortuna che ci sono io, cari amici lettori, a pensare alla vostra salute, mentre il resto della "Banda Bassotti" è in tutt'altre faccende natalizie affaccendato! Datemi un solo minuto di attenzione e la vostra bilancia mi ringrazierà.

25/04/17

DUEMILA DI QUESTI ARTICOLI !!!

E così, ridendo e scherzando (e imparando tanto), a volte facendo un po’ di polemica e arrabbiandosi anche con la scienza con la s minuscola e la falsa divulgazione, siamo arrivati all’articolo numero 2000 (in tre anni e mezzo corrispondono a quasi 50 articoli al mese!) e vorrei cogliere l’occasione per fare il punto della situazione su cos’è questo blog, anzi Circolo, come piace chiamarlo a chi gli è affezionato.