lacomics.org
postyourgirls.webcam
Lug 14

La Groenlandia si sta raffreddando fin dal 2005. Ma chi ha il coraggio di dirlo? *

Greenland-cooling-768x511

Le bufale sono ignobili, ma le bugie volontarie lo sono ancora di più. I dati scientifici dimostrano senza ombra di dubbio che la Groenlandia ha raggiunto un picco di freddo in luglio, che ovviamente nessuno vuole menzionare. E nemmeno il fatto che un andamento verso il raffreddamento è iniziato fin dal 2005.

Lug 6

Per far crescere qualcosa basta scavare attorno! Nuova strategia del GW *

montagna

Se vogliamo fare in modo che qualcosa diventi sempre più ripido, basta abbassare la linea di partenza... Quante volte ho fatto questo esempio! Normalmente lo indirizzavo a coloro che cercano di emergere rispetto agli altri utilizzando il sistema dello "scavo". Ci sono, infatti due modi per costruire una montagna: (1) aggiungere terra; (2) scavare tutt'attorno […]

Feb 21

L'apegate, la falsa informazione e il GW (con nuova aggiunta)

ape

cari amici, vi consiglio di leggere questo interessante articolo che si rifà al problema delle api e che descrive molto bene come la faccenda sia stata manipolata per ottenere, come sempre, la paura e trasformare persone senzienti in marionette. Uno dei tanti piccoli e grandi passi che portano verso la sudditanza mediatica e al rincretinimento della popolazione. Un requisito fondamentale perché i pochi ultraricchi possano gestire a loro piacere un mondo fatto di menti occupate da pallidi fantasmi della realtà. Chissà se prima o poi si stuferà (la mente) e abbandonerà l'essere umano? In fondo anche questa sarebbe evoluzione della specie... Nota : è stato aggiunto un link veramente prezioso.

Feb 17

Gli orsi polari aumentano (alla faccia delle cassandre animaliste).

PIC FROM THOMAS KOKTA / CATERS NEWS (Pictured: POLAR BEAR WITH TRIPLETS) - A lucky photographer has managed to photograph these adorable images that of the playful first moments in the lives of young polar bear cubs. It is believed less than 500 people have been lucky enough to witness baby polar bears when they emerge from their dens in the wild. But wildlife snapper Thomas Kokta, from Issaquah in Washington, USA, has been shooting polar bear families for the past few years carefully learning their first moves. Thomas, who travels to Manitoba, Canada, to locate these families, has witnessed not only the cuteness of baby polar bears firsthand, but also the extremely rare phenomenon of a mother bear that has given birth to surviving triplets. SEE CATERS COPY

Non sono un’attivista animalista, ma amo e, soprattutto, rispetto gli animali e le loro caratteristiche naturali (non i cani addestrati a saltare o anche peggio o le foche col pallone sul naso o le orche tenute in piscine di pochi metri). Sono quindi contentissimo per la notizia giunta dai centri di ricerca ufficiali per il controllo degli orsi polari: la loro popolazione continua a crescere (e non poco) alla faccia delle cassandre del GW e del WWF.

Feb 15

Un pensiero di Nietzsche e il riscaldamento globale *

Jan-2017-temperature-1024x535

Questo brevissimo articolo è una risposta a chi ci ha accusato di essere dei complottisti, dicendo che il periodo di “stop” nel riscaldamento globale dura da ormai vent’anni (basandoci su dati inoppugnabili). I poteri forti (ma le cose potrebbero cambiare) hanno provato a dire il contrario in tutti i modi, facendo cadere nella rete anche pesciolini che dovrebbero sapere usare il proprio cervello. Tutti dovrebbero conoscere El Nino… ma si vede che non fa fare carriera il solo nominarlo.

Nov 8

Il Sole è una mamma da non trascurare *

tempesta

Questo articolo potrebbe sembrare un racconto di fantascienza, anzi di fantapolitica. Potrebbe anche essere il soggetto di un film pieno di tensione e colpi di scena, di quelli che ti lasciano col fiato sospeso fino all’ultimo minuto. E, invece, è tutto vero e ancora una volta sembra insegnarci che la conoscenza del nostro Sole non è fondamentale solo per la Scienza, ma anche per l’intera Società.

Feb 10

Godiamoci El Nino finché possiamo… *

Anche se molti dei nostri esperti televisivi se lo sono dimenticato (ma lo hanno mai saputo?) la corrente oceanica El Nino è la causa dell’anomalo riscaldamento registrato quest’inverno. Un’anomalia ricorrente che ha raggiunto valori eccezionali, del tutto simili a quelli del 1982/83 e 1997/98. Purtroppo (o per fortuna?) la corrente ha raggiunto il suo picco lo scorso dicembre e ora si sta spegnendo. Si stabilizzeranno le condizioni per l’avvento de La Nina e dovremo, con molta probabilità, aspettarci un periodo di freddo insistente.

Gen 9

Dovrei essere contento, ma non lo sono…

Il petrolio è decisamente più abbondante di quanto si poteva pensare e sarà disponibile probabilmente per secoli. Facilmente, un po’ alla volta, sparirà l’incubo del GW (non interesserà più). Dovrei essere contento? Purtroppo no. La ricerca scientifica verso VERE fonti energetiche alternative continuerà a essere boicottata, così come gli studi seri sul clima. Come conseguenza, sarà nascosto, ancora una volta, il problema del VERO inquinamento delle nostre città e non solo. Per non parlare, poi, della rottura degli equilibri tra Occidente e Oriente, basati finora su alleanze e su contrapposizioni, legate fortemente alle variazioni controllate del prezzo del petrolio.

Dic 13

Un trattato storico? Condivido in pieno!

Sì, il trattato sul clima di Parigi è veramente STORICO: mai l’uomo comune era stato considerato tanto stupido dai chi lo governa. Parigi ha prodotto veramente un capolavoro. Se i media potranno giocare a mani basse, senza trovare voci contrarie, niente sarà più come prima e le marionette umane potranno essere manovrate anche senza fili. Non voglio arrabbiarmi più di tanto (stanotte ho dormito ben poco), ma analizzare la situazione con calma e razionalità davanti a un gruppo di lettori che sicuramente potranno capire, commentare, riflettere e magari rifiutare il mio pensiero, ma che l’avranno fatto usando il proprio cervello e non quello mediatico che i governi e i loro media cercano di trapiantarci in tutti i modi.

Dic 2

La doppia dinamo solare **

Vi presento un modello del campo magnetico solare basato su una doppia dinamo. E’ stato ideato e confrontato con i dati osservativi da un gruppo di ricercatori (non "quaquaraqua") ucraino-inglesi e pubblicato su riviste prestigiose (non sui media…). Tuttavia, leggetelo e riflettete senza parlarne con nessuno… mi raccomando! Potreste essere considerati terroristi, in questo periodo così critico. D’altra parte, alla TV stanno proprio trasmettendo, in questo momento, dei terrificanti filmati su come le grandi città del globo saranno tra pochi decenni completamente sommerse.

shemale777.com vrpornx.net kinkydom.net