Feb 25

Congiunzione tra Venere e Marte

E’ l’evento del mese… Marte e Venere in lento avvicinamento fino a sfiorarsi il giorno 22 febbraio… Non me lo posso perdere, l’unica incognita è il meteo, speriamo sarà dalla mia parte…

Inizio la mia carrellata di riprese il giorno 16 quando in cielo è presente qualche cumulo di nubi sparse qua e là ed i due pianeti sono distanti tra  loro circa 3°… I due giorni successivi il meteo è dalla mia parte, infatti riesco a riprendere molto distintamente Marte e Venere che si stanno avvicinando al ritmo di  circa mezzo grado al giorno. Che emozione, il giorno di minima separazione si sta piano piano avvicinando.

La sera di venerdì 20 l’evento  viene impreziosito dalla comparsa di una piccola falce di Luna crescente che si trova a quasi cinque gradi da Venere. E’ incredibile, è  la prima volta che vedo una Luna così giovane dalle mie montagne, e nonostante il cielo non sia perfettamente sereno come la sera prima, una leggera velatura nuvolosa regala all’intera scena  una colorazione pastello molto romantica…. Mi sembra un sogno…

Purtroppo la giornata di sabato è interamente caratterizzata dal maltempo, neve e poi pioggia rattristano la giornata, accidenti proprio nella serata sera che Venere e Marte raggiungono la minima distanza reciproca... Che rabbia, c’è solo da sperare che domenica la situazione migliori ma ahimè,  il meteo non prevede miglioramenti fino alle 21.

Io comunque non mi dò per vinta e spero in un piccolo colpo di fortuna…. Più o meno verso le 18.20 mi organizzo con il mio equipaggiamento fotografico per aspettare quell’attimo in cui Venere e Marte spero, faranno capolino dalle nuvole, anche solo per qualche secondo…

Sono pronta, e piano piano le nuvole iniziano a diradarsi proprio nella zona ovest del cielo…. Ed ecco apparire  Venere, con la sua dirompente luminosità… So che Marte è lì, vicinissimo, a meno di 30’ d’arco, ma ancora non riesco a scorgerlo… Le nuvole intanto ritornano a coprire la dea della bellezza, ma io non mi arrenderò finché non sarò sicura che i due astri saranno effettivamente  tramontati….

Ed ecco che magicamente i due pianeti riemergono dalle nubi… Ne ero certa, la vanità di Venere avrebbe sicuramente avuto il sopravvento, desiderava a tutti i costi farsi fotografare assieme a Marte, forse anche per dimostrare quanto più bella e splendente sia lei rispetto al dio della guerra…

Sono solo miti e fantasie certo, ma mi piace pensare che in queste leggende ci sia un fondo di verità, soprattutto quando succedono queste cose….

(Giorgia Hofer)

DSC_1037Congiunzione pano nome piccola

composizione congiunzione venere e marte 5 giorni nomi

 

3 commenti

  1. ormai è quasi inutile commentare... basta ammirare!

  2. peppe

    brava giorgia...sempre tutto eccezionale :mrgreen:

  3. gioyhofer

    Grazie :D

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.