26/08/21

Archeologia planetaria: come scoprire gli esopianeti nel 1917

Andando ad analizzare una vecchia lastra fotografica del 1917, eseguita per determinare lo spettro della stella di van Maanen (una nana bianca molto vicina), ci si è accorti che vi era già la prova dell’esistenza di un sistema planetario attorno a questo residuo di stella di tipo solare. Quanti ricordi personali…

15/04/21

La Vera Storia di Vin-Census (28): L'ORSO DI PELUCHE E IL RIESLING DI LANGA

Il ricordo di una giornata spienserata trascorsa dal nostro Vin-Census in bella compagnia, fa da sfondo al ritratto di un esemplare unico di "Orso di Langa", dipinto, come solo lui sa fare, dosando sapientemente pennellate di realtà e fantasia. E, dove non arriva la sua fantasia, arriva la perizia del nostro Guido che ci introduce ai misteri geologici delle Langhe e della valle della Mosella.

10/02/21

La Vera Storia di Vin-Census (26): LA FONTANA DEL VULCANO (NEL CUORE DEL SOAVE)

Avete presente quei film in cui il protagonista vede avverarsi ciò che desidera come nel più bello dei suoi sogni e, proprio sul più bello, si sveglia e si rende conto che è stato solo un sogno? Ecco… di solito in quei film il finale riserva al protagonista deluso l’immancabile sorpresa. Anche questo “film”, scritto da Vin-Census e basato su una sua esperienza reale, ci riserva una sorpresa. Ma la vera sorpresa è che il finale non lo conosce neanche lui.
Caro Vin-Census, non ti avevo fatto promesse, se non che ci avrei provato. Ebbene, ci ho provato e il risultato è andato oltre le mie più rosee aspettative. Ma non è merito mio… leggi fino in fondo e capirai!

18/08/20

La Vera Storia di Vin-Census (25): DUE BOLIDI DA RECORD

Non più tardi di ieri il nostro Enzone ci ha parlato di una meteora particolarmente luminosa e di quanto l’evento sia raro, ma già oggi parliamo di altre due! Che siano i primi segnali dell’Apocalisse?!? Per fortuna no, ma i tre eventi sono correlati. Vediamo come…

15/03/19

Ironia, questa sconosciuta!

Per puro caso, girellando nei meandri dell'archivio, mi sono imbattuto in questi vecchi articoli e mi sono ricordato che la prima volta che Enzone me li inviò, li lessi sul mio papal-smartphone mentre passeggiavo per strada e feci fatica a nascondere le lacrime provocate dal ridere!
In attesa che il nostro Enzone, momentaneamente "offline", riprenda in mano il timone del Circolo, mi è sembrata una buona idea riproporli per ricordare che, come lui stesso ha ribadito più volte, "La vera Scienza è talmente seria e sincera che non ha paura di apparire allegra e infantile".
Che l'ironia sia sempre con Noi!

15/02/19

I MIEI AMICI ASTEROIDI (23): 2813 Zappala... la pancia c'è e si vede!

Questo articolo riporta un’interessantissima serie di osservazioni compiute da Lorenzo Franco, con un risultato che è particolarmente significativo per il sottoscritto. “La pancia c’è e si vede…” è già un'ottima sintesi di questo lavoro, ma è meglio andare con ordine e dare la giusta considerazione alla parte scientifica.

15/10/18

MISSIONE GAIA: Gli asteroidi di Gaia *

Le missioni spaziali, si sa, richiedono una minuziosa e complessa preparazione che inizia molti anni prima del lancio. Inoltre, non è infrequente che, durante la fase di studio e analisi, si apra davanti agli occhi dei ricercatori una pletora di potenzialità da esplorare, non considerate nel progetto iniziale. Gaia costituisce una caso emblematico in tal senso, e le inaspettate ed entusiasmanti scoperte di cui si sta rendendo protagonista stanno rivoluzionando l'astronomia. Per questo è stato, è, e sarà necessario il coinvolgimento di moltissimi scienziati, ognuno dei quali impegnato ad inserire la propria tesserina in un immenso e meraviglioso puzzle di Scienza e Conoscenza. Uno di questi lo conosciamo molto bene ed è arrivato il momento di parlare del suo contributo a Gaia!

15/07/18

La Vera Storia di Vin-Census (22): LA RIVINCITA DEI NEUTRINI, OVVERO LA RIVOLUZIONE DEI BIANCHI AROMATICI

Questo professore di astrofisica in pensione non finirà mai di stupirmi! Non c'è argomento sul quale non abbia già scritto qualcosa... spesso qualcosa di serio, ma non raramente anche qualcosa di faceto che prende spunto da qualcosa di serio. Infatti...

18/06/18

La Vera Storia di Vin-Census (20): RISOLTO IL PROBLEMA DELL'ASTRONAUTA UBRIACO

Se pensate che uno dei maggiori problemi da risolvere per le future missioni umane su Marte sia quello dell'esposizione ai raggi cosmici, vi sbagliate di grosso! Quella è solo la versione ufficiale: Vin-Census ha scoperto la verità e, forse, anche la soluzione.

06/05/18

La Vera Storia di Vin-Census (19): LA NASCETTA, IL VINO DEI RE?

Non si fermano le fantasiose ricerche storiche e storiografiche a sfondo enologico del nostro instancabile Vin-Census! Dopo la ricostruzione dell'avventurosa e romantica origine del nome del Timorasso, e la scoperta del sorprendente legame tra i sentori intrisi di mineralità marmorea del Vermentino di Luni e nientepopodimeno che Michelangelo Buonarroti, questa è la volta della Nascetta: bianco piemontese, dal nobile passato che, dopo avere rischiato l'estinzione nel secolo scorso, è oggi considerato uno dei grandi bianchi delle Langhe.

10/03/18

I MIEI AMICI ASTEROIDI (15): Una, anzi due, tipiche storie (scientifiche e umane) italiane…

Eros

Anche parlare di regolite e Mars-crosser che si trasformano in NEA (Near Earth Asteroids), può essere un'occasione per ricordare rapporti umani e professionali che lasciano un piccolo ma significativo segno nel cammino del progresso scientifico e... uno immenso nei miei ricordi più cari, che mi fa piacere condividere con voi, cari amici lettori.

25/02/18

La Vera Storia di Vin-Census (18): IL VINO DELLE BALENE

Se pensate che le Hawaii non siano soltanto natura incontaminata, panorami mozzafiato, spiagge cristalline, antichi crateri sottomarini ricoperti da un mare dai colori magnifici da cui affiorano barriere coralline brulicanti di pesci, maestose cime vulcaniche dall'aspetto giurassico, colate di lava che si tuffano nell'oceano che le accoglie sprizzando spruzzi di gioia da tutti i pori... ebbene, avete ragione, queste magnifiche isole non sono "solo" questo: Vin-Census l'ha scoperto e ora ve lo racconterà.

14/02/18

La Vera Storia di Vin-Census (17): QUANDO UN VINO SI ARRABBIA

Anche i vini hanno un’anima, dei sentimenti e una grande volontà di esprimersi al meglio. Quello che riporto è un accorato sfogo di uno dei più grandi bianchi italiani, figlio di un territorio unico e stupefacente, il Roero. Le sue parole le ho raccolte durante uno struggente tramonto in cui il Monviso sembrava accogliere il Sole per il suo sonno notturno e le candide Rocche ne tracciavano i confini. Quello che segue è frutto solo del mormorio proveniente dalle vigne ed io ho solo trascritto ciò che sentivo, senza alcun intervento personale. Sono però sicuro che lo stesso sfogo sia condiviso da molti altri vini bianchi italiani. (Vincenzo Zappalà)