Mag 9

Negazionismo? No, grazie! (di Fiorentino Bevilacqua)

negazionista1

Il termine negazionismo nasce per gettare discredito su coloro che negano l'olocausto.
Usare lo stesso termine per etichettare chi ha una diversa visione in ambito scientifico costituisce, di per sé, comportamento antiscientifico, pertanto indegno di chi fa ricerca: quando uno scienziato dà di negazionista ad un collega per screditarlo, in realtà il discredito lo getta su se stesso.
Ascoltiamo in proposito l’opinione del nostro affezionato lettore Fiorentino.

Apr 24

La bufala delle auto elettriche

unnamed

L'idea ricorrente -e ormai pronta a recuperare nuove tasse soprattutto dai meno abbienti- si è dimostrata scientificamente una bufala. Uno studio, eseguito in Germania, dimostra che un'auto elettrica emette più CO2 di un auto diesel. Ovviamente, nessuno ha detto che cosa è necessario fare per produrre le batterie e altre cosucce del genere. Oltre alla schiavitù dei minatori del Congo... Chissà se qualcuno avviserà la piccola e innocente salvatrice del pianeta.

Mar 24

Le variazioni climatiche secondo un vero specialista

__071048___gas_serra

Grazie all'assidua, continua e lucida ricerca eseguita da Fiorentino Bevilacqua è emerso un ottimo video che fa una sintesi oltremodo completa di tutte le cause che potrebbero (malgrado le conoscenze siano ancora limitate) dominare il clima. Certamente non solo il ridicolo contributo antropico.

Mar 22

Gli assassini verdi

methode_sundaytimes_prod_web_bin_bc43755c-41d9-11e9-b2a3-e9b8ad72e51b

No, non stiamo parlando dei marziani che forse potrebbero anche iniziare a invadere la Terra dopo tutta la porcheria che abbiamo scaricato sul pianeta rosso. Stiamo parlando del lato più grigio e triste della"rivoluzione" verde che sta usando il GW come molla per guadagnare terreno (e finanziamenti pagati da noi). Le auto elettriche... chi sa dove si sta estraendo il cobalto fondamentale per costruirle?

Feb 25

Ciclo solare e raggi cosmici: 1 + 1 = 2, senza alcun dubbio! *

image51-1000x600

Una volta tanto sono andato avanti io, rifacendomi a dati inoppugnabili. Il minimo solare sta facendo schizzare i raggi cosmici e i raggi cosmici oltre a non essere una doccia benefica sono ormai quasi sicuramente legati alla formazione delle nuvole e , di conseguenza, alle variazioni climatiche. Da cui 1 + 1 = 2 e 2 + 1 = 3.

Gen 26

La sesta estinzione di massa e il clima (di Fiorentino Bevilacqua)

wildlife

Dedicato a chi vuole farsi una propria idea sulla problematica dei cambiamenti climatici, questo articolo è stato scritto dal nostro amico Fiorentino e mette a confronto uno studio serio sulle cause della sesta estinzione di massa (attualmente in corso) con l’utilizzo fattone da un noto divulgatore.
Dedicato anche al nostro Enzone (che, al momento della pubblicazione, non ne sa niente perché Fiorentino ha voluto fargli una sorpresa), vi offriamo questo fulgido esempio di divulgazione affinché ne traiate stimolo per leggere sempre fonti diverse sullo stesso argomento e... pensare, pensare, pensare!

Gen 22

No, non sono un complottista !

complotto

Non voglio insistere ancora sul riscaldamento globale e sui lavori che lo sostengono in tutti i modi, ma viste le accuse di complottismo che ho ricevuto da poco non posso non informarvi del fatto che ben due lavori molto recenti usciti su Science e Nature sono stati duramente smentiti da un climatologo di alto livello. Nel primo caso gli stessi autori hanno ammesso gli errori. Nel secondo caso, non ancora, ma ... sono veramente lampanti per gli addetti ai lavori (se competenti e onesti).

Gen 21

La (mia) verità sui cambiamenti climatici

gw4-812x356

Questo articolo mi è stato richiesto da un blog e quindi ripete sicuramente cose già dette nel nostro circolo. Resta comunque un riassunto abbastanza esauriente del mio pensiero riguardo al problema dei cambiamenti climatici (prima si chiamava solo riscaldamento globale...) e penso possa essere gradita la sua pubblicazione anche qui da noi all'inizio del 2019, anno in cui il Sole scoprirà meglio le sue carte...

Gen 15

La neve è sempre più calda... e la gente sempre più presa in giro...

nevecalda2

E’ sempre interessante (anzi sarebbe doveroso) verificare le previsioni, soprattutto quando sono completamente sbagliate… Di solito si cerca di capire il perché e/o di chiedere scusa. No, oggi, è meglio eliminare l’articolo incriminato da Internet. Di bene in meglio… e la gente continua a essere felice di essere presa in giro e di pagare le ecotasse...

Dic 13

Un regalo di Natale per gli USA e tanta ipocrisia a gogò

prezzo-petrolio-580x400

Questo articolo è stato inserito nella sezione dell'archivio dedicata al clima e al riscaldamento globale, nella quale troverete una selezione di articoli sull'argomento e le motivazioni della nostra impostazione critica a riguardo.   Ecotasse, attivisti che vogliono salvare la Terra (che sta facendo le corna contro queste cassandre), energie alternative che rimpinzano i pochi sfruttando i […]