Ago 15

Quiz o non quiz? Questo è il quiz **

quiznoquiz

Eccoci davanti a due tipici non-quiz. Questo non significa che i solutori abituali dei quiz (sono sempre i soliti noti) debbano sentirsi espropriati del divertimento di provare a risolvere il problema. Possono benissimo riportare le loro soluzioni nei commenti. Proprio per il piacere che trovano a risolvere i quiz (ed è un grande merito) sicuramente non andranno a sbirciare le soluzioni ufficiali. Ormai li conosciamo troppo bene!

Giu 8

Geometria dello spazio - settima parte (altri esempi di superfici di rotazione)

iperboloide a una falda

In questo articolo della serie dedicata alle superfici di rotazione ricaviamo la rappresentazione analitica di iperboloidi di rotazione a una falda e a due falde. Possibilità di visualizzare i relativi modelli geometrici, anche in 3D.

Mag 12

QUIZ: Quel pazzo, pazzo, pazzo poligono ***

somebody

Ormai sembra proprio che il Prof. Nobody si sia arreso alla intelligenza e prontezza di Peppa, Pappo e Pippo. Tuttavia, ecco che inaspettatamente compare il fratello gemello di Nobody, il Prof. Somebody. Accidenti… lui sembra essere veramente di un altro livello. Questa volta sarà dura per i nostri amici… Cercate di aiutarli!

Apr 19

Soluzione alla domanda 1c del quiz sul Monte Cono - LA GEODETICA **** (di Arturo, Fabrizio e Maurizio)

geo1

Questa soluzione si basa sui contributi congiunti di. Arturo, Fabrizio e Maurizio.
Eccoci finalmente a discutere della insidiosa domanda 1C, contenuta nella seconda parte del quasi-quiz sul Monte Cono.
La domanda era questa: 1c) E’ possibile determinare facilmente i semiassi dell’ellisse percorsa per una strada di minimo percorso tra B e B?
Sembrava che il quiz consistesse nel determinare dei semiassi, invece...

Apr 13

Evviva la Cosmetria: da Giove al pi greco? **

Il Polo Nord di Giove

Il titolo è sicuramente astruso, ma la spiegazione è semplice. Ho tralasciato a lungo le impressionanti immagini che Juno ha inviato a terra, in attesa di potermi “inventare” qualcosa di speciale (ormai mi conoscete). Ora è giunta l’ora di unire scienza e fantasia, soprattutto dopo tutta la geometria che abbiamo ingoiato attraverso strade su monti conici e le stupefacenti ricerche sulla quadratura del cerchio (e non solo) degli antichi greci.

Apr 10

La storia infinita del pi greco. 3: curve speciali per problemi speciali **

rosoni

Torniamo al nostro pi greco che avevamo lasciato al tempo degli egizi. Esso non è ancora giudicato una vera costante, ma il valore di un certo rapporto tra lunghezze o aree. Ma se il pi greco è legato strettamente alla quadratura del cerchio, altri problemi appaiono insolubili per via puramente geometrica.

Apr 6

Il quasi-quiz del Monte Cono. Seconda parte **

conomonte

Nella prima parte del quasi-quiz sul Monte Cono di Papalla, volevamo solo mettere l’accento su quali siano le geodetiche di una superficie conica. Pur essendo estremamente semplici da identificare, possono creare una qualche confusione passando all’atto pratico. Chiariamo bene la loro struttura (rispondendo al quiz) e passiamo a qualche calcolo di minima difficoltà, ma di indubbio interesse.

Mar 18

Soluzione del parallelogramma tagliuzzato **

mau

Approfitto della figurina colorata di Maurizio (come sono democratico io…) per aggiungere un paio di concetti che aiutino nel comprendere la soluzione trovata dal nostro “mago”. Tutto il gioco sta nel determinare due insiemi di “pezzi” che siano entrambi uguali alla metà dell’area del parallelogramma. In tal modo possiamo uguagliare i due insiemi e ricavare la parte x, dato che tutto il resto è noto, oppure si semplifica.

Mar 8

QUIZ: Una pizza per diciotto **

pizza

I nostri “carissimi” amici Pippo e Pappo (vero Mau/Pau?) hanno voluto festeggiare la liberazione dalle grinfie del terribile professor Nobody e hanno invitato i loro amici più cari a mangiare una pizza veramente enorme. Qualche problema è sorto nel modo di tagliare la pizza, ma niente di tragico, ovviamente…

Feb 27

Datemi una leva e vi… misurerò il mondo **

archievi

Tutti dovrebbero ricordare le formule che ci regalano le aree e i volumi delle forme geometriche più comuni. Ma, probabilmente, non tutti sanno come e chi è riuscito a ricavarli. In realtà, oggi vi sono metodi matematici estremamente efficaci, ma come la mettiamo per gli antichi? Eppure, anche senza integrali, derivate, trigonometria, limiti, algebra, ecc., ecc., erano già riusciti a determinarne i valori attraverso incastri geometrici di rara genialità e, soprattutto, eleganza. In particolare merita un posto d’onore il grande Archimede, l’uomo della “sfera e del cilindro”, colui che usava la leva per calcolare aree, volumi e centri di gravità.