13/08/21

GEOLOGIA DELL'ALTRO MONDO (5) *

La principale novità della missione MARS2020 è il primo tentativo di prelievo di un campione dal sottosuolo marziano. Il rover Perseverance è attrezzato con un dispositivo di perforazione (una trivella a rotopercussione) e 43 tubi campionatori in titanio (fig. 1) destinati a prelevare il campione a fondo foro ed essere successivamente custoditi in attesa del recupero, affidato ad una futura missione per analisi specifiche, possibili solo nei laboratori terrestri.

21/07/21

Sempre più vicini **

Attraverso l'EHT (Event Horizon Telescope), lo stesso che ci aveva mostrato l'ombra del gigantesco buco nero di M 87, si è riusciti a "vedere" come nascono i getti espulsi dal disco di accrescimento nelle immediate vicinanze dell'orizzonte degli eventi di Centaurus A. EHT si è ancora superato giungendo a una risoluzione fantastica.

18/07/21

GEOLOGIA DELL'ALTRO MONDO (4) *

Dopo l’ultimo aggiornamento l’elicottero Ingenuity ha effettuato svariati voli finalizzati a verificare le dinamiche di volo. A parte qualche incertezza iniziale, Ingenuity ha fornito risposte incoraggianti ai suoi progettisti, che saranno la base per la realizzazione di mezzi aerei più potenti e in grado di effettuare rapide ricognizioni a bassa quota di grandi estensioni di territorio.

15/04/21

Il personaggio dell'anno: M87 *

Ne abbiamo parlato da poco, ma ci ritorniamo con piacere, dato che è stato presentato ufficialmente il "film" più fantastico degli ultimi anni (se non secoli). Dura solo poco più di un minuto, ma vale la pena guardarlo e riguardarlo, sapendo che ci sarà sicuramente un seguito, legato alle osservazioni del 2021.

01/03/21

GEOLOGIA DELL'ALTRO MONDO (1) *

Missione MARS2020. Il rover Perseverance ha iniziato a mandare foto della superficie marziana circostante al sito di atterraggio. Questo primo aggiornamento (al 27.2.2021-Sol 9) intende evidenziare alcuni aspetti geologici interessanti. Seguiranno altri aggiornamenti via via che saranno resi disponibili i dati dalla NASA/JPL.

02/12/20

Addio radiotelescopio di Arecibo (NEW: con video)*

Era una specie di mito per tutti gli astronomi: un'antenna di 305 metri di diametro costruita in un avvallamento naturale a Porto Rico. Aveva partecipato a buona parte di importanti scoperte sia planetarie che stellari, ma il terremoto dello scorso gennaio lo aveva danneggiato seriamente, facendo già elaborare un metodo per smontarlo. Ieri il crollo della struttura sospesa sopra l'antenna e la distruzione irreparabile.

29/09/20

Tempi duri per gli astronauti e per i turisti spaziali *

Tutti pronti a partire per un lungo weekend sulla Luna, o -magari- per passarci qualche anno in attesa che il Covid elimini un po' di cianfrusaglia umana che è solo di peso per la vita tranquilla e per la politica dei paesi più ricchi? Può darsi... ma sarebbe bene fare un po' di conti.