13/08/21

GEOLOGIA DELL'ALTRO MONDO (5) *

La principale novità della missione MARS2020 è il primo tentativo di prelievo di un campione dal sottosuolo marziano. Il rover Perseverance è attrezzato con un dispositivo di perforazione (una trivella a rotopercussione) e 43 tubi campionatori in titanio (fig. 1) destinati a prelevare il campione a fondo foro ed essere successivamente custoditi in attesa del recupero, affidato ad una futura missione per analisi specifiche, possibili solo nei laboratori terrestri.

18/07/21

GEOLOGIA DELL'ALTRO MONDO (4) *

Dopo l’ultimo aggiornamento l’elicottero Ingenuity ha effettuato svariati voli finalizzati a verificare le dinamiche di volo. A parte qualche incertezza iniziale, Ingenuity ha fornito risposte incoraggianti ai suoi progettisti, che saranno la base per la realizzazione di mezzi aerei più potenti e in grado di effettuare rapide ricognizioni a bassa quota di grandi estensioni di territorio.

07/05/21

Il cacciatore di pelli e il raffreddamento dei pianeti *

un pianeta si raffredda

Possibile che dopo anni di meticoloso lavoro nei polverosi meandri dell'archivio più infinito del Cosmo, ci si accorga che uno tra gli articoli più interessanti giaccia dimenticato? Evidentemente è possibile... fortuna che ogni tanto il prof., causa impegni personali, rallenta la sua super-produzione editoriale e la ricerca di qualcosa da riproporre per colmare il vuoto mi dà l'occasione per spolverare e far risplendere gemme di divulgazione come questa!

01/03/21

GEOLOGIA DELL'ALTRO MONDO (1) *

Missione MARS2020. Il rover Perseverance ha iniziato a mandare foto della superficie marziana circostante al sito di atterraggio. Questo primo aggiornamento (al 27.2.2021-Sol 9) intende evidenziare alcuni aspetti geologici interessanti. Seguiranno altri aggiornamenti via via che saranno resi disponibili i dati dalla NASA/JPL.

24/12/20

Geometria (N)ello Spazio - Venere e la Terra (*)

E' bello scoprire anche aspetti artistici e geometrici in ciò che avviene nell'Universo. Nei giorni scorsi, desideroso di avere un mio modello geometrico da cui ricavare in qualsiasi momento la distanza tra Venere e la Terra, ho implementato nel solito software Geogebra le orbite dei due pianeti. Ecco a voi il risultato!

04/08/20

Tanta acqua su Marte? Sì, no... forse era solo ghiaccio *

Parlo molto poco di Marte, lo ammetto, anche se lo considero importantissimo da studiare come qualsiasi altro pianeta grande o piccolo che sia. L'interesse ossessivo dei media (ma non solo) su di lui è riuscito a rendermelo un po' "antipatico". Molti, troppi soldi finiscono su missioni che, diciamocelo francamente, ben poco hanno a che vedere con un interesse puramente scientifico.