Mar 24

Pappo si mangia tutta la torta! *

La seconda soluzione è stata più difficile del previsto. Ma Pappo non si è lasciato intimorire dalle risposte date nei commenti e ha superato perfettamente il quiz, trovando la seconda soluzione che gli garantisce l’intera torta. E il tutto usando solo una squadretta…

Consideriamo la terza parte della figura del quiz, che riporto qua sotto…

torta1

La prima soluzione è ovvia: basta tagliare la torta lungo MP. A questo punto la metà del settore circolare (PMR) più il triangolo ABC, tagliato e spostato da Pippo, è esattamente uguale a ciò che resta, ossia al settore circolare APC.

Tuttavia, Pappo è molto goloso e intelligente e sa usare molto bene la sua squadretta. Inseriamo di nuovo la terza parte della figura del quiz con la squadretta vicina.

torta2

A Pappo basta trovare il punto P (senza nessun taglio!), prolungando il lato CM. Segnato il punto P, Pappo prende la squadretta e la inserisce sulla torta come riportato nella figura che segue… Non gli resta che eseguire il taglio PS e ottiene (con un solo taglio, nuovamente) due pezzi uguali. Il primo è PSCBA, il secondo è PRMCS.

torta3

Il secondo si sovrappone esattamente al primo ruotandolo di 45° verso sinistra, attorno al punto C.

E così Pappo si mangia tutta la torta alla faccia di Pippo, che apre la bocca e che può dire solo: Orca!! (con la O)...

 

7 commenti

  1. Daniela

    Come volevasi dimostrare, caro Occhiello, non si diventa professori a caso!

    Mi resta il rimpianto di non aver preso una squadretta e aver smanettato sulla figura con quella... chissà... :roll:

    Comunque mi sono fatta un sacco di risate grazie a questo quiz, grazie On-Cong e grazie Prof., siete davvero un'accoppiata più unica che rara!!

    :-D :-P :-D

  2. oreste pautasso

    Vedo ora la soluzione che è molto , molto educativa. Il vero insegnamento di questo quiz non è tanto  nella bellissima costruzione ma nella considerazione che esiste sempre un lato della realtà che cade nel nostro punto cieco. Questo è vero per chiunque,  a qualsiasi livello di conoscenza, in qualsiasi tempo. E' questa la cosa da ricordare.

    Grazie

    Occam

  3. Mi scusi esimio Signore... ma perché non ha usato il suo rasoio per tagliare la torta????

  4. Paolo

    Pappo insegna che la necessità aguzza l'ingegno... io alla seconda soluzione non ci ero arrivato... :oops:   eppure era lì davanti agli occhi... alla fine mi sa che mi sono perso nell'eccessiva ricerca di complessità... forse avrei dovuto tagliar via, come un rasoio, le complicazioni e osservare meglio la semplicità... :roll:

    Paolo

  5. Oreste Pautasso

    Caro, caro Professore, come ho già avuto modo di sottolineare, parlando del taglio con la squadretta, l'utensile giusto è il coltello da cucina (per torte). Qualsiasi  oggetto, destinato ad altro uso, non può dare le stesse garanzie igieniche. Figuriamoci un rasoio...con tutte le molecole di schiuma da barba che può trattenere, per non parlare della alfa-cheratina che potrebbe intrufolarsi nel filo del rasoio con quella sua struttura filamentosa ricca di zolfo... Vogliamo proprio rovinare la festa al povero Pappo, già bersagliato dal destino per via del fratello che si ritrova?

  6. pensavo che il suo "rasoio" fosse sempre pulito... e particolarmente adatto allo scopo! :mrgreen:

  7. oreste pautasso

    Non ha idea di come qui a Cuneo gli elettroni della barba restino attaccati ai rasoi. Anche a lavarli a 360° non si riesce a liberarsene. Sarà l'acqua ...?

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.