Lug 30

Arrivederci tra 68 secoli! *

La cometa NEOWISE si sta letteralmente e rapidamente spegnendo. Ormai è invisibile a occhio nudo e anche le sue foto risultano sempre meno affascinanti (almeno con strumenti amatoriali).

Eh sì, la cometa NEOWISE ha dato il meglio di sé, ha consumato molto del suo materiale per mostrarsi all'altezza della situazione, sfoderando due code veramente impressionanti per nitidezza. Ora sta tornando a essere quel nucleo inerte di ghiaccio e polvere (la famosa "palla di neve sporca" del caro amico Fred Whipple). Si prepara a vestirsi e a coprirsi per viaggiare in uno spazio sempre più freddo, scomparendo alla vista degli umani e del suo Sole, soprattutto. Se tutto va bene tornerà a visitarlo tra circa 6800 anni, quando forse nessun umano potrà vederla, ma il Sole sì e sarà fiero di lei, accettando con pazienza e un largo sorriso lo spettacolo che quel piccolo nucleo di pochi chilometri riuscirà a mettere in scena. Anche questo è Universo e quello che sembra un fenomeno troppo spettacolare per un oggetto così piccolo viene visto dai fratelli più grandi come un divertente modo per mettersi in mostra. Dopo un viaggio così lungo se lo merita e va capito...

Ecco l'addio della cometa attraverso le immagini riprese da Dennis Mammana di Borrego Springs, California: un montaggio che copre il periodo 18-27 luglio.

Fonte: Dennis Mammana

 

Arrivederci NEOWISE e grazie infinite!

6 commenti

  1. Frank

    Almeno prima di andarsene ha sporcato un poco il sole, è da qualche giorno che ho notato una grossa macchia. Speriamo che il ciclo riparta alla svelta anche se oggi mi pare si sia affievolita......

  2. Ma perché vogliamo fare ripartire l'attività solare? Su Marte non andiamo, gli aerei non si prendono... almeno un lungo minimo porta un po' di frescura :-P

  3. Frank

    Si si ma che barba osservare il sole senza macchie, sembra fermo. Alla lunga anche le protuberanze solari stufano. Se ricominciano a comparire magari qualcuno lancia il progetto "detersivo" con l'obiettivo di andare a pulire il sole dall'inquinamento.

  4. Non dirlo forte Frankino! se lo legge qualcuno magari lo prospetta veramente 8-O

  5. maurizio rovati

    Dal dipartimento It's worse than we thought... Uno studio recente sostiene che la mancanza di macchie sul sole potrebbe essere dovuta alle emissioni antropiche di gas serra. Se non ci suicidiamo immediatamente tra 12 anni potremmo essere e-stinti. (scherzavo neh) :wink:

  6. cose da pazzi!!! Siamo anche capaci di spegnere il Sole... L'uomo è invincibile veramente :mrgreen:

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.