Ott 15

L’anomalia della fionda

Ho letto in giro  che la sonda Juno, diretta verso Giove, durante il suo passaggio vicinissimo alla Terra, ha subito delle anomalie di comportamento. Tutto sarebbe poi rientrato e il viaggio è continuato perfettamente. Temo che la notizia possa dare luogo a qualche fraintendimento. In realtà, per Juno vi sono state due "anomalie": una imprevista e una prevista. Vediamo di non confonderle.

Dunque, chiariamo in modo molto approssimativo la situazione. La sonda Juno, come quasi tutte le missioni interplanetarie, ha sfruttato l’effetto fionda per incrementare la propria velocità senza sprecare carburante, utilizzando proprio la gravità della Terra. Per chi volesse saperne di più consiglio questo articolo.

Il problema è che spesso e volentieri, quando la sonda passa vicino alla Terra per prendere la spinta necessaria, si nota un’anomalia, una piccola discordanza tra ciò che si osserva e ciò che ci si aspetterebbe. Viene proprio chiamata “Flyby Anomaly”. Essa consiste in un eccesso di energia che causa un incremento di velocità di circa 13 mm/sec. Sembra poco, ma non lo è se si vogliono mantenere previsioni di estrema accuratezza. La sonda Juno era quindi molto attesa dagli astronomi, non solo per le sue motivazioni scientifiche di base, ma anche per studiare nei dettagli e con un grande dispiegamento di mezzi questa anomalia, prevista e conosciuta e non improvvisa e inaspettata. Appena i dati saranno elaborati ci torneremo sopra con maggiori dettagli. Speriamo servano, finalmente, a spiegare un qualcosa per adesso inspiegabile.

Il lieve momento di paura, dovuta a piccoli "disturbi" durante il passaggio, è invece stata tutt'altra cosa.

Consideratela solo una comunicazione per non creare inutili confusioni…

 

7 commenti

  1. Mario Fiori

    Scusa Enzo ma fino ad ora è stata valutata qualche ipotesi ? Così, brevemente , senza dilungarsi in attesa di nuove news.

  2. sì, Mario... ma sono un po' contorte e poco plausibili. Dovrei andarle a recuperare... Direi che è meglio aspettare qualche giorno per vedere le novità. :wink:

     

  3. MOLTO interessante.... La gravità è ancora misteriosa, a quanto pare.... :wink:

  4. Giorgia

    Ciao Enzo,
    è proprio una bella gatta da pelare... Non potrebbe centrare in qualche modo anche la gravità della Luna?
    Giorgia  

  5. cara Giorgia,

    tenuta in conto... almeno così dicono...

     

  6. carlo2002

    Ma questa anomalia si verifica solo nei passaggi vicino alla Terra? Con alrti pianeti non si verifica?

  7. caro Carlo,

    che io sappia solo per la Terra... Boh?!

     

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.