lacomics.org
adultcoven.com
9/11/13

news sulla ISON

La cometa ISON continua il suo viaggio, ma non dà segni di ripresa. Anzi, temo che le previsioni pessimistiche siano ancora un po' ottimistiche. Comunque, la speranza è l'ultima a morire.

Che dirvi... manca meno di un mese all'attesissimo giro di boa. Nel frattempo, continuano le osservazioni della sua luminosità. Purtroppo non ci sono grandi novità come si vede dalla figura. Se tutto andasse secondo il grafico, la cometa stenterebbe a scendere sotto la magnitudine 0 al perielio (linea rossa). In quel momento, però, per poterla vedere ci vorrebbero strumenti in grado di mascherare la luce solare (una bella eclisse non prevista?). La cometa sarà nelle condizioni di migliore osservabilità nell'area azzurra del tempo (mese di dicembre). Se andiamo a vedere la corrispondente magnitudine scopriamo che non scenderà sotto la magnitudine 3. Poca cosa per una cometa che ha la luminosità dispersa su una superficie abbastanza ampia. Sempre che non si frantumi  completamente.

Comunque, le comete sono -a volte- imprevedibili e non ci resta che sperare in un semi-miracolo...

Se arriveranno notizie più confortanti ve lo farò sapere subito.

5 commenti

  1. Il corvo

    Caro enzo il non poter osservare Ison direttamente non mi pare una tragedia, mi da più ingombro il fatto che essa potrebbe spargere le sue ceneri nell'atmosfera della terra magari provocando un enorme blackout ai sistemi informatici come molti si affannano a dire ma sarà vero? lo chiedo a te perché sei un esperto.

    Inoltre caro enzo o visto un documentario sui lampi gamma e mi ha sconvolto non poco,si parlava di lampi gamma ed estinzioni di massa sulla terra   il famoso scenziato Michio Kaku a affermato che vi e il pericolo in un futuro non molto lontano che una stella a noi vicina trasformandosi in supernova emetta lampi gamma verso la terra, ne vorrei sapere di più potresti elaborare un post su quest'argomento.

    Ciao a tutti! 

  2. caro Corvo,
    non credere a tutto ciò che leggi... prima è meglio valutare la "fonte" di certe informazioni  :roll:

    La cometa ISON non ci inonderà di ceneri,  perché la sua coda, anche se investisse la Terra, non produrrebbe un bel niente. Non certo cenere, ma polvere e gas che la nostra atmosfera terrebbe bel lontana. Dove hai letto questa "panzane"? Bene, non leggere più quel sito o giornale che sia...

    Idem per la supernova vicina... Non ve ne sono per adesso e probabilmente prima di allora saremo già belle che scomparsi... Avevo già scritto qualcosa a riguardo... prova a cercare su astronomia.com

  3. alexander

    Essere centrati è quasi impossibile, i raggi vengono emessi dai poli, non da tutta la stella.
    Sarebbe come sparare ad un oggetto in movimento dall'altra parte del mondo e pretendere di colpirlo in quanto il'ampiezza dell'emissione è piccola e la terra è un obiettavo ancora piu piccolo...
    Inoltre si deve tenere in considerazione che la terra, il sistema solare e la supernova orbitano intorno al centro galattico quindi le loro posizioni non sono statiche.
    Insomma indipendentemente dal fatto che kaku sia un buon scienziato o no ha solo venduto un prodotto aiutandosi con un pò di eccesso di catastrofismo... 

  4. Mario Fiori

    Aldilà dei catastrofismi , sempre pronti sui nostri media, la notizia che forse la cometa tanto attesa in realtà purtroppo potrebbe quasi non essere visibile dispiace un pochino.
    Poter ammirare al meglio i fenomeni che l'Universo ci regala è meraviglioso.
    Vediamo come finirà.

  5. Incrociamo "i diti", come diceva il grande Fantozzi... :mrgreen:

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Who makes the best rolex replica watches? the best 2020 rolex website watches

shemale777.com vrpornx.net kinkydom.net