Mar 11

il giorno del pi greco

Ci sono centinaia di feste, spesso costruite solo e soltanto per vendere qualcosa. Beh... ve ne ricordo un'altra, sicuramente meno conosciuta! Il prossimo 14 marzo si celebra uno dei più misteriosi numeri della Natura. Abbiamo appena introdotto il numero e, ma non è certo da meno il pi greco! Lo troviamo dappertutto, in qualsiasi fenomeno o creatura dell'Universo. Perché proprio il 14 marzo? beh... facile a spiegarsi: in inglese la data si scrive mettendo prima il mese e poi il giorno e quindi il 14 marzo equivale a scrivere 3.14, proprio l'inizio del nostro primattore del Cosmo. Vi invito a guardare questo SITO, dove sono riportati i primi centomila decimali. Non pretendo certo che li impariate a memoria, anche perché sarebbe solo l'inizio. Un supercomputer è arrivato a calcolare ben 2700 miliardi di cifre, ma i decimali continuano senza nessuna regola. Anche se non ce n'è bisogno, vi ricordo che il pi greco, di simbolo π, è dato dal rapporto tra lunghezza di una circonferenza e il suo diametro.

Buon anniversario!!

6 commenti

  1. Pier Francesco

    Caro Enzo,
    Avrei due curiosità:
    1) Si sa chi scoprì questo numero meraviglioso? 
    2) E' proprio vero che i decimali sono assolutamente scorrelati uno dall'altro? Non è mai stata trovata alcuna sequenza o ripetizione?

  2. caro Pier,
    il numero pi greco si chiama per lungo tempo costante di Archimede e quindi in qualche modo si risale a lui, in quanto era riuscito a rettificare la circonferenza (lo vedremo nel prossimo articolo di matematica). Prende il simbolo odierno grazie soprattutto a Eulero che lo analizza da tutte le parti.
    Pi greco è un numero irrazionale e trascendente (è stato dimostrato in modo assoluto) e, quindi, non ammette ripetizioni che non siano soltanto casuali e non regolari. 

  3. Mario Fiori

    Stupendo, l'infinitabellezza dell'universo racchiusa anche in un numero...infinito(?) :wink:

  4. beppe

    A me Pi.greco() fa venire in mente il romanzo di Carl Sagan "Contact" quando la protagonista scopre un messaggio del "costruttore" nella sequenza. Una prova alla San Tommaso...
     

  5. Andrea I.

    Io, al momento e nei ritagli di tempo che il periodo mi concede,  sto sguazzando tra i vari e, z, w, i e pi greco in quel meraviglioso incubo che é il megamattone di penrose....quindi accolgo con gioia l'occasione per festeggiare questo numero magico! Anche se, a essere sincero,  faccio fatica a considerarlo un "semplice" numero, mi viene da pensarlo come una proprietá vera e propria dello spazio :mrgreen:

  6. caro Andrea,
    sono d'accordo con te... d'altra parte è o non è la costante di Archimede? Una costante cosmica... come molte altre più sofisticate, ma ugualmente importanti e misteriose. 

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.