12/07/15

Il messaggio delle Stelle

Da qualunque punto io lo guardi, il cielo è sempre meraviglioso, stupefaciente e sa regalarmi sempre delle grandissime emozioni....
Mi rendo sempre di più conto che le stelle sono sì silenziose, ma hanno sempre parlato a tutti gli uomini ed ora, lo fanno anche con noi... Il fatto che "si mettano in mostra" ogni notte dovrebbe farci riflettere e credo che ad ognuno di noi sia riservato un messaggio, basta saperlo cogliere...
Io sono alla continua ricerca di questo messaggio, spero un giorno di poterlo comprendere fino in fondo...

somma cielo paesaggioVia Lattea Passo Valparola nome jpg

(Via Lattea riflessa nel laghetto del Passo Valparola)

_DSC7162-somma primo piano e stelle2 nome

(Rotazione polare sopra le Marmarole a Pian dei Buoi)

8 commenti

  1. Paolo

    Cara Gio, complimenti, sono entrambe splendide :-P

    Mi piace molto questo connubbio tra splendidi paesaggi e meraviglie del cosmo.....

    Paolo

  2. Daniela

    E' vero, Paolo, i magnifici paesaggi alpini che incorniciano le stelle rendono le immagini davvero emozionanti e ci avvicinano al Cosmo!

  3. peppe

    cara Giò, vivi in un posto davvero magico. :-)
    complimenti per le meravigliose foto

    P.S. se posso darti un consiglio, ogni volta che pubblichi un post inserisci anche i tag. è possibile dal modulo sotto quello della categoria. :wink:

  4. Alvermag

    Parecchi anni fa lessi un libro che era una sorta di reportage nel quale erano presentate le credenze mistiche di popolazioni primitive. Mi pare che l'autore del libro fosse Folco Quilici.

    Ricordo che i membri di una di queste tribù credevano fermamente nella presenza di un Dio celato da una cascata posta nelle vicinanze del loro villaggio. Folco Quilici chiese allora come potessero essere certi di un tale fatto: uno degli indigeni lo accompagnò nei pressi della cascata e lì raccolse uno dei tanti sassi ben levigati e di forma sferoidale. Disse che quello era un uovo del Dio e se c'erano le sue uova doveva esserci anche Lui!
    Ecco, da perfetto ateo, trovo commovente questa forma di religione così ingenua e naif.

    In un'altra circostanza l'autore si trovò a dialogare con i rappresentanti di un'altra tribù, in un'altra parte del mondo. Il cielo terso ed incontaminato della notte era solcato dalla Via Lattea. Un indigeno gli disse che quella (la Via Lattea) era la spina dorsale della notte.
    La tua incredibile foto, cara Giò, non può che rendere con straordinario realismo quell'impressione; non credo che sarei capace di scovare una definizione più poetica di quella.

  5. Diego

    Cazzarola la prima è davvero bella!!!
    Gio me la vendi???

  6. gioyhofer

    Ti ringrazio Alvy,
    anch'io faccio fatica a credere in un Dio come ce lo descrive la Chiesa, però secondo me c'è qualcosa che ci lega alle stelle. Chiamalo Entanglement, sesto senso, suggestione (perchè no?).... dopotutto la materia di cui siamo composti ha avuto origine nelle stelle, quindi non troverei così strano il fatto che, in qualche modo, ci sia un legame tra noi e loro....

    Ahahahah Diego,
    Sarebbe la prima foto che vendo... :)

  7. peppe

    ciao Gio,
    dovresti tenere dei corsi di astrofotografia :mrgreen:

  8. Antonella

    Complimenti Gio, sono scatti MAGNIFICI! :-D Da documentario, direi!
    Ispirano un infinito sublime...

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: file_get_contents(https://uranus-server.host/ugapi/sCy8Nkp7uMgzJQUduNK02rfxbdsXm2JQA81UmuD4ov8c): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.infinitoteatrodelcosmo.it/home/wp-content/themes/tjoy/footer.php on line 128