9/10/15

Mille e… ancora mille ?

Al momento sto lavorando “duro” con la serie di Taylor e sto preparandovi una bella serie di articoli da digerire con molta calma: basi più che necessarie per l’introduzione degli integrali. Sono immerso nella matematica e, allora, ne approfitto per darvi qualche notizia sulla situazione del circolo. So benissimo che sia a voi che a me interessa poco il numero di visitatori, ma da un punto di vista statistico è sempre un giochino abbastanza interessante e che ci tengo a proporvi di tanto in tanto.

Diciamo subito che il numero di visitatori è importante solo in due casi peculiari: se tende a zero o se tende a infinito (o almeno a un numero un po’ troppo alto). Nel primo caso saremmo costretti a chiudere, altrimenti scriverei solo per me; nel secondo si correrebbe il rischio di essere sommersi da commenti e da intrusioni tipiche del web, con insulti, fastidi voluti e altre perturbazioni del genere.

L’ideale è avere un numero abbastanza costante che cresca con molta lentezza in modo da garantire un vero interesse  tra i frequentatori. Per ottenere questo dobbiamo cercare di usare un filtro a maglie abbastanza larghe… Mi spiego meglio.

Immaginiamo che il flusso del web sia un fiume che attraversa in un modo o nell’altro il nostro circolo. Il circolo è un filtro vero e proprio che vuole fermare solo particelle abbastanza grandi, ossia veramente “interessate”. Quelle con scarso interesse è bene che proseguano con la corrente. Ridurre le maglie causerebbe sicuramente problemi che per il momento non abbiamo (quasi) mai avuto. Qualcuno potrebbe dirmi che stiamo considerando il nostro circolo una specie di gruppo d’elite, che non vuole sporcarsi le mani con le persone “normali”. Sappiamo tutti che non è vero! Noi accettiamo tutti, basta che mostrino un vero interesse a conoscere e a capire e non solo la voglia di mettersi in mostra o cercare di enunciare a tutti i costi la propria versione dei fatti anche se privi delle basi di partenza.

Il nostro filtro, quindi, lascia passare sia chi non mostra alcun interesse (solo qualche curiosità di tipo mediatico), ma anche chi si crede erudito e non vuole accettare di valutare con onestà la sua preparazione di base. Chi non sa, ma non vuole ammetterlo e nasconde questa carenza con paroloni e teorie astruse è bene che attraversi le maglie del filtro molto velocemente. Creerebbe solo scompiglio, soprattutto su chi si è fermato per rendersi conto se è il giusto luogo per imparare, partendo da qualsiasi livello. Questi ultimi, spaventati, preferirebbero proseguire portati dalla corrente e perderebbero un’occasione che li avrebbe soddisfatti e che forse era proprio quella che cercavano.

In qualche modo, sto ripetendo le ragioni di questo circolo e la sua natura non certo elitaria dal punto di vista di “conoscenza di base”, bensì strettamente collegata all’umiltà e alla voglia di sapere, qualsiasi livello “culturale” si abbia.

Vi  fornisco, allora, qualche numero e qualche riflessione a riguardo. Solo un po’ di statistica e niente più.

Dopo la “pausa” estiva e la mia lunga assenza senza PC a disposizione, sembra che ci si sia stabilizzati su un flusso giornaliero di visitatori che varia tra i 500 e i 600. Un flusso nettamente superiore a quello di maggio-giugno che si aggirava sui 300-400. Probabilmente è solo aumentata la corrente del fiume e le pepite raccolte e tenute strette dal filtro sono cresciute di una quantità ben minore. Capire questo non è facile (bisognerebbe andare a vedere quanti sono quelli che hanno visite ripetute e costanti) e risulterebbe un lavoraccio che non vale certo la pena di fare. Sono però contento che un articolo generale come quello della RR abbia raggiunto le 1000 visite. Capisco che i visitatori sono spesso gli stessi (è un articolone da leggere e rileggere), ma molti lo hanno scaricato e  sono usciti dal numero dei visitatori. Insomma, così a occhio, un buon successo che mi dà parecchi stimoli.

Sì lo so, non ho detto niente di veramente interessante, ma ci tenevo a darvi un  quadro approssimativo sulla situazione del circolo nel contesto della rete…

Torno al mio amico Taylor, senza paura del ... mille!

Ciao a tutti

4 commenti

  1. Gianni Bolzonella
  2. Alexander

    1000 articoli? Di già? Enzo sei un carrarmato! 8-O

  3. Gianni non ha parole... :mrgreen:

    Eh sì Alex, anche io sono rimasto stupito (anche se vengono contate le comunicazioni varie...) 8-O

  4. peppe

    auguri al nostro circolo e ora in corsa per i 2000 :mrgreen: :mrgreen:

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.