Giu 25

Mi vergogno (quasi) a comunicarlo... (con aggiornamenti sulla cometa Neowise e concorso a premi!!!)

(in fondo all'articolo trovate gli aggiornamenti e le regole per il concorso a premi)

 

Situazione al 25/6/2020

Che le comete siano un po' pazzerelle lo sapevamo, ma quest'anno hanno esagerato.

Ben due di loro  (QUI e QUI) ci hanno illuso di poter essere viste ad occhio nudo e, invece, si sono dissolte avvicinandosi al Sole. Adesso ne arriva una terza che promette di raggiungere la magnitudine 1 a metà luglio, ben visibile nel nostro cielo. C'è da crederci?

La cometa NEOWISE raggiungerà il perielio nei pressi dell'orbita di Mercurio il 3 luglio. SOHO continuerà a monitorarla per seguire la sua evoluzione. Se la cometa sopravviverà fino al 28 giugno, quando sparirà dalle immagini SOHO, c'è un'ottima possibilità che essa raggiunga la prima magnitudine verso metà luglio. Incrociamo "i diti"!

Ecco la curva di luce, con l'aumento imprevisto di luminosità

Ed ecco il percorso della cometa

Fonte: Seiichi Yoshida

 

Aggiornamento del 26 giugno: tutto OK per la cometa, come ci mostra SOHO: Forza e aspettiamo il suo piccolo spettacolo...

 

Aggiornamento del 7 luglio: Lo spettacolo della cometa Neowise è finalmente arrivato e potrete godervelo fino ai primi giorni di agosto anche a occhio nudo! Il web è già pieno di foto sia professionali che amatoriali... che ne dite di fare qualche foto anche voi, cari amici lettori, e di inviarla a infinitoteatrocosmo@gmail.com? Come al solito, vincerete un bel... niente! Ma volete mettere la soddisfazione di pubblicare una vostra foto sul blog più infinito del Cosmo?! Altro che Apod... :mrgreen: 

QUI la cometa immortalata dal nostro Maurizio Rovati la mattina del 10/7/2020

Una spettacolare immagine della cometa, pubblicata QUI

 

Perché alcune comete vengono ingoiate dal Sole ed altre no? Se lo sapete o pensate di saperlo, potete rispondere a questo quiz, altrimenti potete saltare il quiz e leggere la risposta QUI

3 commenti

  1. Mario Fiori

    Mi spiace molto ma , a questo punto , ho poca fiducia . Queste comete sono veramente delle zuzzerellone e ci fanno marameo. Va bene vediamo e incrociamo appunto i famosi "diti".

  2. caro Mariolino,

    il vantaggio questa volta è che il perielio è abbastanza lontano dal Sole (orbita di Mercurio)...

  3. Mario Fiori

    Questa volta non ha deluso e avevi ragione caro Enzo con la tua esperienza e, naturalmente, con i "diti" incrociati. L'importante, uci e mini satelliti permettendo (che obbrobio) , è tenere lo sguardo al cielo con serenità e spirito libero e il Cosmo in qualche modo non ci delude.

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.