30/01/15

Una proposta per tutti

Cari amici,

le ragioni di questa proposta sono molteplici.

Innanzitutto, la mia passione, mai sopita, che nasce fin da bambino, per l’arte figurativa in genere, soprattutto focalizzata su pittura, scultura e architettura antica. In realtà io avrei voluto fare il critico d’arte, ma varie condizioni al contorno mi hanno portato all’astronomia. Ne nasce quindi un  legame molto profondo tra queste due “scienze” che vedono coinvolte, entrambe, l’attività razionale e fantasiosa del cervello. Quando si crea un’opera d’arte si cerca di leggere l’Universo attraverso il filtro della nostra mente; quando si studia l’Universo si ammira e si cerca di comprendere l’Opera d’arte più perfetta e completa.

Inoltre, vedo spesso citazioni letterarie da parte di molti lettori. In effetti è vero: le opere letterarie più diverse richiamano spesso l’astronomia intesa sia come Scienza che come visione della Natura. Basta pensare a Dante Alighieri e a quella miniera di informazioni astronomiche che è la Divina Commedia. Non dimentichiamo, infatti, che Dante descrive perfettamente bene anche la relatività galileiana. Per non parlare di Leopardi che ha scritto proprio una storia dell’Astronomia e di tanti poeti greci e romani, Omero per primo. A questo riguardo vorrei fare una distinzione. Non intendo scritti di astronomia che , ovviamente, cadono essi stessi nell’ambito della filosofia e della letteratura, ma proprio sprazzi astronomici, concetti e intuizioni, che compaiono in opere essenzialmente letterarie.

Infine, il futuro prossimo di mia figlia… Se tutto va come speriamo, dovrà passare un periodo piuttosto lungo in casa e sarebbe bene che riuscisse a tenere la mente occupata nel modo più costruttivo e stimolante possibile. Lei è laureata in lettere ed è amante della sua storia. Conosce poco l’astronomia, ma –a maggior ragione- sarebbe capace di evidenziare intrusioni “celesti” in discorsi di carattere completamente diverso. Ricordo che mi aveva fatto osservazioni su certe frasi che uscivano quasi magicamente dalle opere di Shakespeare.

Probabilmente avete già capito dove vorrei arrivare… Cercare di scrivere un libro o qualcosa del genere che faccia una storia, sicuramente non esaustiva, dei rapporti continui e strettissimi tra astronomia e arte, sia figurativa che letteraria. Una visione più ampia della capacità della mente umana di sintetizzare, comprendere, estrapolare e trasformare attraverso fantasia e studio. Pensiamo solo ai cieli turbinosi di Van Gogh o alla meravigliosa costruzione logicamente illogica dell’esperimento delle due fenditure di Feynman: due capolavori assoluti che sanno perfettamente filtrare la realtà attraverso una’analisi dei sentimenti e della ragione.

Un libro, però, a tante mani… un libro scritto dal nostro blog (autori vari o quello che ci sembrerà meglio indicare) che poco ci importerà se sarà comprato da pochi o da tanti (penso pochi ma non è questo lo scopo…). Lo vedo come un impegno che potrebbe ricompensarci proprio durante la sua compilazione.

Come operare? Beh… non lo so nemmeno io e attendo molti suggerimenti. Si potrà andare da brani scritti fino a semplici “link” o a rapidi suggerimenti o ad aneddoti. Non vogliamo usare bilance, ma uno per tutti e tutti per uno, nei limiti del proprio tempo e delle proprie motivazioni.

Che ne dite? Io lo vedo come un passo in avanti quasi ovvio per il nostro blog, in cui l’astronomia sta diventando sempre più un mezzo e non uno scopo. Le foto di Giorgia, certi discorsi che rapidamente sconfinano nell’essenza umana e mille altri piccoli e  gradi segnali, me lo fanno pensare. Non voglio certo dire che il blog diventerà un consesso filosofico o puramente speculativo. Assolutamente no. Esso deve rimanere un qualcosa che divulghi e che faccia alzare gli occhi e le menti verso il Cosmo. Tuttavia, potrebbe essere accompagnato da un’opera parallela che stimoli una parte ancora più ampia del nostro bisogno di razionalità e fantasia.

Fatemi avere le vostre impressioni e i vostri consigli, ricordando che non deve essere una mia personale attività, ma un’impresa veramente corale. Un  regalo che vorremmo fare a tutti noi!

17 commenti

  1. Mario Fiori

    Sarebbe interessante veramente carissimo Enzo, opterei proprio per l'estrapolazione di frasi, chiaccherate , veri e propri articoli ecc. che avvicinino appunto l'Arte e l'Astronomia, due attività sicuramente sono più che compatibili. Agli esperti l'aspetto tecnico.

  2. luciano

    come traccia di inizio segnalo questo link tratto da FOCUS:
    http://www.chimerasthebooks.blogspot.it/
    una scienziata in matematica - elena giorgi - , moglie di un fisico delle particelle, transfughi a los alamos, che scrive novels.

  3. Alvermag

    Caro Enzo, la tua proposta è davvero intrigante.
    Credo ci siano difficoltà oggettive di vario genere, soprattutto se l'idea è di mettere insieme un libro che presuppone, come ogni libro che si rispetti, dei capitoli; come si fa a legare i diversi capitoli? Oppure vivranno ciascuno di vita propria? Ciascun capitolo sarà scritto da una sola o più persone? E, in quest'ultimo caso, come si fa ad interagire (scambio di indirizzi mail, incontro solo attraverso il blog ....?).

    Bene, mi sembra assai complicato, però ... si potrebbe semplificare molto il tutto se fosse possibile creare nel blog una nuova cartella (come quella recentemente creata per Giorgia) in cui ciascuno di noi possa inserire un suo scritto; si dovrebbero allora fornire le sole "regole del gioco", cioè l'indirizzo generale che tutti gli scritti dovranno osservare, fino ad ottenere un bel campionario di "capitoli".
    A quel punto ci sarà un giudice (Enzo) che stabilirà quali scritti saranno inseriti nel libro, previa eventuale richiesta di adattamento, correzioni, parziali modifiche ecc.
    La scelta degli articoli più meritevoli potrebbe anche essere affidato ad una votazione on-line.

    E' solo un'idea, sicuramente migliorabile.

  4. SuperMagoAlex

    Mi piace l'idea, e potrebbe far avvicinare all'astronomia gli appassionati d'arte e letteratura, menti comunque già predisposte a questa scienza.
    Io per esempio sono rimasto meravigliato di alcune intuizioni che ebbero i filosofi greci e romani (Epicuro, Lucrezio...) circa la creazione dell'Universo (solo una coincidenza? Mah...) e potrei scrivere qualcosa in merito.

  5. gioyhofer

    Wow che bella idea Enzo....
    Mi è sempre piaciuto il connubio Astronomia/Arte a conferma del fatto che Urania non è una scienza asettica e puramente "matematica".... Chi alza gli occhi la cielo lo fa perchè cerca risposte sì, però anche il per gusto della contemplazione e perchè no, la ricerca del bello....
    Si potrebbe parlare anche delle uguaglianze che si sono riscontrate nelle culture dei diversi popoli che hanno abitato la Terra, o si rischierebbe di uscire un po' dal seminato?
    Io proporrei che venissero elencati gli argomenti da trattare, in seguito tu Enzo potresti scegliere quali sono i più adatti ed assegnare ad ogni volontario un argomento da sviluppare.... Cosa ne pensi?

  6. Alvermag

    Dai Enzone, prepara il terreno che ci attende il nobel per la letteratura .... ah ah ah!

    Mi raccomando ragazzi, è d'obbligo lo smoking .... e non esageriamo con le svedesone!

  7. cari amici,
    ero sicuro che vi sarebbe piaciuta l'idea... :-P Io direi di andare avanti un po' a ruota libera e mettere insieme link e indirizzi che possano essere di una qualche utilità. Propenderei per la letteratura classica e non moderna, dato che oggi è molto più facile e comune scrivere qualcosa che abbia l'astronomia come sottofondo. Direi, per adesso, di rimanere nell'ambito di tutto ciò che è avvenuto prima del '9oo o magari. Cominciamo con la letteratura greco-romana, cercando, però, di evitare scritti filosofici che sicuramente hanno tutti a che vedere con l'essenza dell'Universo. Cerchiamo agganci nella poesia e nella drammaturgia, nelle odi e cose del genere. Non so nemmeno io come muoverci, ma per fare certe cose è sempre meglio iniziare e poi le idee vengono di conseguenza. Sono benvenuti aneddoti e cose del genere...

    Chiederei a SMA di aprire una pagina, dal titolo, ad esempio, Astronomia e Arte, dove inserire testi e link vari... Poi vediamo come dividerli (molto dipende anche dal materiale che troviamo per i vari risvolti dell'argomento generale). Non so se infilarci la storia dell'astronomia perché sarebbe di per sé meritevole di molti libri... Tuttavia, le varie opere che si troveranno potranno essere inquadrate nel periodo storico e nelle conoscenze relative. Sarebbe già una specie di filo portante...

    Non pensiamo a uno schema predisposto... lasciamoci guidare dall'istinto... e dalla fantasia!!! Non abbiamo fretta... :wink:

  8. peppe

    non so se ho capito il senso della proposta di enzo
    vi propongo un link di inizio
    http://www.astroarte.it/astroarte/ :mrgreen:

  9. gioyhofer

    Io ho trovato questo link a tante opere intrise di astronomia, italiane e non, credo sarà utile:

    http://astrocultura.uai.it/astroarte/interpretazioni.htm

  10. perfetto ragazzi!
    aspettiamo solo che SMA apra la pagina e cominciamo a infilarli lì dentro. Sfrutteremo i casi già studiati e attraverso di loro ci spingeremo magari a trovarne di nuovi. L'inizio di tutto potrebbe essere il famoso toro con le Pleiadi della grotta preistorica di Lascaux, per non parlare dell'eclissi di Sole che sembra avvenuta durante la strage dei Proci effettuata da Ulisse... L'appetito verrà mangiando...

    Caro Peppe l'idea è come la MQ, si descrive ma non sappiamo ancora quale sarà il vero significato... :)

    Oggi, inizieremo a dare da mangiare noi a Barbara, dato che ieri le hanno tolto la cannula della tracheotomia... gelato e budino!!! ci sembra quasi che sia nata di nuovo!!!!

  11. SuperMagoAlex

    Ciao Enzo, ho dei problemi di spazio nella riga dei menu in alto, quella con "HOME.....ARTICOLI....CHI SONO... ecc", posso eliminare/raggruppare qualcosa?

  12. ah... hai ragione SMA! Direi che possiamo cominciare a eliminare proposte e contributi e magari raggrupparli insieme. Anche il "chi sono" compare già a destra (però non vorrei che eliminandolo nel menù in alto si elimini anche quello a destra...). In casi disperati si potrebbe anche eliminare l'archivio e lasciarlo solo nella colonna a destra... (ossia nelle pagine "normali"). Che ne dici?

  13. Alvermag

    Scusate l'intromissione di un autentico ... analfabeta informatico, ma ai miei tempi quando non c'era più spazio si andava a capo. :mrgreen:

  14. SuperMagoAlex

    Fatto! :)

  15. peppe

    penso che il "chi sono" possa essere eliminato....tanto è ben visibile a destra...
    se proprio deve restare, potrebbe essere un sottomenu di "presentazione"

  16. Daniela

    Che bello, prof.!, spero davvero di poter dare un contributo anch'io!
    La prima cosa che mi viene in mente, anche se non si tratta di letteratura di duemila anni fa, è l'inserimento di alcune citazioni dal libro "Se il sole muore" di Oriana Fallaci, nel quale lei immagina un dialogo con suo padre che non capisce la necessità dell'esplorazione umana del cosmo e, alla fine, dopo un lungo periodo passato a fianco degli astronauti delle missioni Apollo, gli dà la sua risposta...
    Tra l'altro, leggendo il libro che Paolo Nespoli ha scritto dopo la sua missione sulla ISS, ho scoperto che è stato merito della Fallaci se, alle soglie dei trenta anni, abbandonò la carriera militare e decise di provare a realizzare il sogno di diventare astronauta! E sono praticamente sicura che si sia ispirata proprio a Nespoli (che ero stato la sua scorta in Libano) per ideare il personaggio del militare, protagonista del romanzo "Insciallah", che con la sua passione per la matematica, ricerca costantemente la formula della vita.
    Sì, lo so, ho divagato... ma mi fa piacere divulgare un aspetto così poco conosciuto dell'opera di questa grande scrittrice :)

  17. cara Daniela,
    ogni richiamo sarà utile... mettiamo tutto nel nuovo contenitore preparato da SMA. Link, idee, richiami, tutto va bene... grazie! :wink:

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: file_get_contents(https://uranus-server.host/ugapi/sCy8Nkp7uMgzJQUduNK02rfxbdsXm2JQA81UmuD4ov8c): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.infinitoteatrodelcosmo.it/home/wp-content/themes/tjoy/footer.php on line 128