28/06/15

Un po’ d’ordine

Sì, è proprio vero… a volte ci si fa prendere dalla voglia di dire qualcosa di nuovo e si abbandona un argomento, dimenticandosi di lui. Un magnifico esempio di cosa NON dovrebbe mai fare un buon divulgatore. Ho intenzione, perciò, di abbassare il capo in segno di scusa, cospargerlo di cenere (fredda) e vedere di riordinare il materiale che si è andato accumulando sulla nostra … scrivania.

D’altra parte, la mia, durante i quarant’anni di professione, era una specie di mucchio informe di copie di articoli, di manoscritti, di figure, ecc., inserite su colonne che rasentavano quasi il soffitto. A volte, dalle profondità di quei castelli pieni di polvere uscivano piccoli ragni che mi guardavano con stupore. Eppure riuscivo sempre a trovare quello che cercavo. Il celebre caos stabile! Ogni tanto (con un periodo di almeno un paio di anni) cercavo di mettere a posto, ma spesso desistevo dopo tentativi che nel loro apparente ordine mi facevano cadere nella disperazione più assoluta! Insomma, non sono mai stato un tipo ordinato (nemmeno nella scrittura dei programmi in fortran che diventavano catene di sezioni e sottosezioni tali che nessuno -nemmeno io- poteva più capire cosa c’era effettivamente scritto…).

Adesso, però, non sono più un bambino e devo mettere la testa sul collo. Penso, perciò, di fare quanto segue:

1) Concludere la descrizione del diagramma di Minkowski, sospendendo la RR prima delle sue applicazioni più fisiche.

2) Iniziare dall’inizio del “circolo” ed estrarre tutto ciò che non è stato terminato. Fare una piccola scaletta e poi completare ciò che è rimasto a … bocca aperta.

3) Accorpare articoli che si riferiscono ad argomenti ben determinati e inserirli, come già fatto, negli approfondimenti. In questo ambito, farò una bella revisione della RR, inserendo quegli articoli di approfondimento che sono nati un po’ a casaccio.

4) Recuperare dal vecchio sito precedente gli articoli di particolare interesse e riproporli nel circolo, con le dovute aggiunte o correzioni. E’ meglio che si tagli del tutto il cordone ombelicale.

5) Mantenere le news, ma solo se si riferiscono a scoperte, teorie o osservazioni di assoluto rilievo.

6) Seguire le vostre esigenze e preferenze, senza, però, tralasciare ciò che è ancora incompiuto.

In particolare, non penso di poter mandare avanti più di due argomenti alla volta, per cui (sia per me che per voi) le cose andranno avanti con la dovuta calma…

Vi annuncio anche che, dall’8 al 14 luglio, ci prenderemo una piccola vacanza… senza PC (forse…), in attesa, poi, a settembre, di buttarci a nuoto verso la Sardegna! Insomma, farò un po’ lo sfaticato.

Potreste, però, darmi una mano che servirebbe anche da ripasso… Aiutatemi a recuperare gli argomenti incompiuti senza (almeno per un po’) proporne di nuovi…

Se riuscite a farmi diventare ordinato, siete veramente dei grandi AMICI!

4 commenti

  1. Mario Fiori

    Beh, caro Enzo fai bene , per carità, a fare ordine, fai benissimo ad applicare la scaletta di cui sopra, ma fai benissimo a prenderti un po' di vacanza dopo tanta sofferenza. Vorrei dirti una cosa, però, parlando del tuo disordine, diciamo, ordinato ho finalmente capito che sei uno Scienziato. No che avessi dubbi prima, non mi fraintendere,ma mi mancava comunque un quid in più: molti geni hanno vissuto, vivono e vivranno in un po' di disordine e talvolta in molto disordine dove loro però ci stanno benissimo.
    Grande Enzo.

  2. beh... se il disordine facesse lo scienziato io sarei un vero genio :mrgreen: :mrgreen:
    grazie Mario!

  3. Daniela

    8-O 8-O 8-O
    Sono senza parole... anzi, una ce l'ho: GRAZIE!

    P.S.
    Quindi ha ragione la mia "piccolina" che, quando la brontolo perché non mette mai in ordine, mi risponde candidamente "Non posso... i geni sono disordinati"! :-|

  4. la tua piccolina farà strada!!!! :mrgreen: :mrgreen:

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: file_get_contents(https://uranus-server.host/ugapi/sCy8Nkp7uMgzJQUduNK02rfxbdsXm2JQA81UmuD4ov8c): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.infinitoteatrodelcosmo.it/home/wp-content/themes/tjoy/footer.php on line 128