13/06/16

Su Papalla danno i numeri?

I Papalliani spesso si recano su altri pianeti alla ricerca di nuovi giochi.

Oggi sono andati in gita accompagnati da PapalMatematico, sul Pianeta dei Numeri, che nella galassia è conosciuto con il nomignolo di "pianeta fantasma".

Infatti, gli abitanti del pianeta,  conosciuti come i Numeri (ma forse si pronuncia Nu-Meri), assomigliano un po' ai fantasmi, sembrano eterei, astratti, ma quando li si associa a qualcosa diventano reali, tangibili, concretissimi.

Anche i papallini più piccoli sanno che un Numero prende forma quando lo si associa ad una quantità.

Non c'è nulla di magico o spettrale in tutto questo, in fin dei conti è qualcosa che i papallini fanno tutti i giorni.

Sembra quasi di sentirli parlottare far loro: Nella stanza ci sono 5 papallini, Conosco 25 giochi diversi; Ho 10 amici; Ho 5 sorelle; Mangio 2 fette di torta al giorno......ed in un lampo i Numeri compaiono accanto alla quantità di: papallini presenti nella stanza, giochi conosciuti, amici, sorelle, fette di torta, ecc..

Gli eterei Numeri, però, si manifestano anche accanto alla misura di qualcosa.

D'altronde capita spesso di sentire i papallini che esclamano: Papalpierino pesa 70 Kg; PapalMafalda è alta 150 centimetri; La papalastronave viaggia a 10 chilometri al secondo; La temperatura è di 30 gradi, Ci vediamo tra 10 minuti ....

In tutte queste situazioni ed in molte altre ancora, i Numeri compaiono accanto ad una grandezza fisica, o meglio ad una caratteristica (proprietà) di un fenomeno, di un corpo o di una sostanza (temperatura, velocità; massa, tempo, ecc.).

Per poter giocare con i Numeri i papallini devono perciò associarli a qualcosa affinché si manifestino.

Appena arrivati sul pianeta dei numeri, tutto appariva deserto.

Niente di strano, non a caso lo chiamano il pianeta fantasma.... poi papalgiocondo ha iniziato a contare: 1; 2; 3; 4..... ed ogni volta magicamente compariva un Numero.

Per consentire ad un Numero di fargli da guida e mostrargli i vari giochi, il compito di Papalgiocondo sarà quello di continuare a contare...

001 Gita al Pianeta dei Numeri
Figura 1: Gita al Pianeta dei Numeri

Il Numero è molto interessato a questa nuova amicizia e mostra subito alcuni giochi...

Come al solito, però, affinché possano giocare anche altri abitanti del pianeta, Numero invita i papallini a consentirgli di comparire associandoli sia alle lunghezze delle loro corde colorate (ma avrebbe potuto benissimo suggerire altre grandezze fisiche, come il peso, la temperatura, ecc.), sia ad una serie di cartelli che indicano la distanza dall'inizio della locale pista rettilinea.

Sul Pianeta dei Numeri i giochi li chiamano in un modo diverso... quando i Numeri giocano tra loro, si manifestano e possono mettersi all'opera, per cui loro li chiamano operazioni...

002 il gioco della somma
Figura 2: il gioco della somma

Il gioco che i Numeri chiamano operazione somma sembra piuttosto semplice: più corde si aggiungono, sommano, più ci si allontana da inizio pista, o meglio dal cartello che indica 0 metri.

PapalScherzone dopo aver visto il gioco, ha già assegnato ad ogni Numero, o meglio ad ogni termine dell'operazione somma, i suoi nomignoli: i Numeri da sommare, visto che si aggiungono si meritano il nomignolo di addendi ed il risultato di questa addizione è la nostra amichevole somma, ma potrei anche soprannominarla totale, visto che contiene tutti i Numeri sommati.

003 somma aritmetica
Figura 3: somma aritmetica

Sul Pianeta dei Numeri, però, si può anche eseguire la stessa operazione al contrario, solo che questa volta i papallini invece di aggiungere le corde, le devono togliere, sottrarre...

004 il gioco della sottrazione 1
Figura 4: il gioco della sottrazione 1

Ebbene, si...il gioco che i Numeri chiamano operazione sottrazione è proprio l'inverso dell'operazione precedente, ossia della somma... sembra lo stesso film visto al contrario: più si tolgono, sottraggono corde, più ci si avvicina al cartello che indica 0 metri fino a raggiungerlo una volta tolta l'ultima corda.

PapalScherzone anche per l'operazione sottrazione ha già pronti i sui nomignoli: il Numero a cui si sottraggono gli altri è destinato a diminuire, per cui si merita il soprannome di minuendo, i Numeri che si sottraggono sono conosciuti come sottraendi mentre ciò che rimane dopo la depredazione, ehm sottrazione, è giusto la differenza, ma potrei anche soprannominarlo resto, dato che è ciò che rimane dopo la sottrazione.

005 sottrazione aritmetica
Figura 5: sottrazione aritmetica

PapalMatematico, che sul Pianeta dei Numeri è di casa, avvisa i papallini che nulla sarebbe mutato associando i Numeri invece che alla lunghezza delle corde a qualcos'altro, oppure ad una quantità.

Associando i Numeri alla quantità di dolci presenti su un vassoio, questi possono essere aggiunti o tolti finché il vassoio non risulta vuoto...

Il Numero, osserva con interesse quella conversazione, ma ricorda a tutti che i giochi con le sottrazioni sono solo all'inizio e non sempre sono così facili...

006 il gioco della sottrazione 2
Figura 6: il gioco della sottrazione 2

PapalMatematico si consulta con Numero ed insieme decidono di proporre ai papallini di sostituire le corde con delle frecce colorate.

Tale richiesta sembra piuttosto strana, ma le frecce a differenza delle corde hanno delle belle punte!

007 sommare con le frecce
Figura 7: sommare con le frecce

Cosa vorranno mai dimostrare con tutte quelle frecce?

Il risultato della somma era già stato verificato con le corde... e la sottrazione è rimasta in sospeso...

Appunto, annuisce PapalMatematico, non resta che riprovare il gioco della sottrazione rimasto in sospeso, usando le frecce colorate.. ricordando che la sottrazione è l'operazione inversa rispetto alla somma...

008 sottrare con le frecceb
Figura 8: sottrare con le frecce

E' bastato capovolgere la freccia verde per passare da una somma (2+1=3) ad una sottrazione (2-1=1)...

Come prima la coda della freccia verde è stata accostata (aggiunta) alla punta della freccia blu, ma trattandosi di una sottrazione ossia dell'inverso della somma, è stato invertito il senso della freccia verde ed ora la sua punta è diretta verso l'inizio della pista... così i papallini possono "togliere" solo una parte della freccia blu (quella da sottrarre) .

Nel gioco successivo, però, la punta della freccia blu è finita prima dell'inizio della pista, in una zona dove non ci sono cartelli.

Se non c'è nessun cartello bisognerà mettercelo!

L'ho metto io il cartello mancante, esclamò PapalScherzone sorridente... e ci penso io alle frecce...

PapalScherzone era convinto di poter prendere amichevolmente in giro i Numeri, ma..Scherzo e nuovo cartello

..prendersi gioco dei Numeri non è così facile come pensava PapalScherzone...

Per vedere come mettere il cartello  forse è meglio aspettare il prossimo episodio: “Anche i Numeri sanno essere negativi”.

 

Rimanete sintonizzati..Foto di gruppo piccola

 

1 commento

  1. PapalScherzone

    Perdindirindina!! Sembrava semplice e banale, invece... Ma si può sapere dove va messo quel cartello?

    Stai a vedere che mi tocca aspettare la prossima puntata per capirci qualcosa!!   :evil:

    Quasi quasi lo chiedo a PapalMatematico...  :mrgreen:

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: file_get_contents(https://uranus-server.host/ugapi/sCy8Nkp7uMgzJQUduNK02rfxbdsXm2JQA81UmuD4ov8c): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.infinitoteatrodelcosmo.it/home/wp-content/themes/tjoy/footer.php on line 128