8/11/16

La vita costruita in laboratorio ? **

Sembrerebbe proprio di sì… a meno che non si ribalti la situazione. Ciò che si è sempre pensato essere una biosegnatura è, invece, qualcosa che si riesce a formare da sola, senza alcuna azione biologica. Le ricerche della vita su Marte dovranno prenderne atto (ma lo faranno?).

Lo studio di un’antica vita biologica sulla Terra si basa spesso su strutture organiche fossili o su particolari minerali che si formano a seguito di una qualche attività biologica. Un esempio classico sono i solfuri e i loro composti con il carbonio.

Proprio lo studio di questi segni, più o meno indiretti, ha permesso la ricostruzione della vita sulla Terra in epoche antichissime.

Durante una ricerca svolta tra i ghiacci dell’Artico canadese sono state recuperate molte sostanze che sembravano gettare luce sull’esistenza di microorganismi veramente arcaici. I reperti sono stati inviati al laboratorio di Boulder e si è visto che, con non poca sorpresa, le stesse strutture considerate biosegnali erano facilmente riproducibili senza alcun intervento di organismi viventi.

Ricercatori americani stanno recuperando bio minerali su una deposito sulfureo giallastro che si è formato su un ghiacciaio nell’artico canadese. Fonte: John Spear
Ricercatori americani stanno recuperando bio (?) minerali su un deposito sulfureo giallastro che si è formato su un ghiacciaio nell’Artico canadese. Fonte: John Spear

Un grido di pericolo non solo per le ricerche terrestri, ma, anche e soprattutto, per le ricerche (come questa) che si ostinano a voler trovare vita su Marte o -almeno- segni di antica attività biologica.

Molte cose sono da rivedere e da studiare…

Non sono un esperto, per cui preferisco lasciarvi all’articolo originale, QUI.

Attenzione, comunque, non tutto ciò che sembra biologico lo è veramente. I robottini marziani sono avvisati..

6 commenti

  1. Alberto

    Molto ironico.

    Divertente non per tutti ;-)

     

  2. Mario Fiori

    Interessante caro Enzo. Mi sembra di capire che la vita si puàò confondere con la non-vita, sempre che a questo punto non ci sia comunque qualcosa che accomuna veramente il tutto.

  3. caro Alberto,

    non vi è molta ironia, in fondo. Un avvertimento importantissimo prima di sbandierare la vita aliena un giorno sì e uno no. La conoscenza non fa mai male ;-)

    caro Mario,

    quello è il problema di fondo e -forse- scoperte di questo tipo potrebbero portarci all'origine di tutto e alla biforcazione tra molecole viventi replicanti e molecole non replicanti, ma ... trasformiste soltanto... :roll:

    Quanto sismo ancora indietro nella conoscenza dei segreti dell'Universo. Sono ancora troppo grandi (o piccoli?) per noi??? 8-O

  4. Mario Fiori

    Ehh si carissimo Enzo.

  5. Alberto

    La natura sembra difendere i propri segreti dagli "esperti improvvisati".

     

  6. Forse hai ragione Alberto... o -almeno- per scoprire i segreti bisogna veramente adattarsi alle leggi della Natura. Forse stiamo cercando i segni nel posto e/o in una scala sbagliata...

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: file_get_contents(https://uranus-server.host/ugapi/sCy8Nkp7uMgzJQUduNK02rfxbdsXm2JQA81UmuD4ov8c): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.infinitoteatrodelcosmo.it/home/wp-content/themes/tjoy/footer.php on line 128