8/06/17

Dopo il nido il condominio…

Qualcuno forse si ricorderà dell’avventura dei codibugnoli e della perfezione del loro nido. Bene, abbiamo fatto un passo in avanti… adesso, davanti a casa nostra, si è stabilito un condominio!

Un piccolo capanno, che avrebbe dovuto essere adibito a zona bibite esterna, è invece diventata un deposito di cassette di legno e di qualche vecchia coperta. Un luogo meraviglioso per un riccio e così sono ormai un paio d’anni (forse più) che in una cassetta al pian terreno si è piazzato un giovane riccio che aspetta, alla sera, un bel piatto di crocchette per i gatti e un po’ d’acqua, cose che non mancano mai.

Pochi giorni fa, la sorpresa… ancora prima del tramonto, dal piano superiore, è spuntato un bel ghiro che ha subito approfittato delle crocchette e, in una qualche decina di viaggi, avanti e indietro, si è portato a casa una bella scorta. Probabilmente  è una “ghira” con tanti cuccioli da nutrire… chissà… non possiamo certo ledere la sua privacy familiare!

Il giorno dopo abbiamo sistemato anche un piattino con frutta e noccioline, cibo decisamente più consono per un ghiro e lui ha decisamente apprezzato.

Ieri sera, come mi aspettavo, è avvenuto l’incontro: ghiro e riccio si sono trovati faccia a faccia  (ops... muso a muso) davanti ai due piatti. Un breve attimo di imbarazzo e poi hanno iniziato tranquillamente la loro opera di nutrimento. Tuttavia, la curiosità esiste anche tra gli animali (e sicuramente non solo quella) e il ghiro, invece di dirigersi verso i pezzetti di frutta e noccioline, si è diretto di nuovo verso le crocchette (che sia diventato leggermente carnivoro?), mentre il riccio ha voluto provare la frutta che non ha mai degnato di un’occhiata. Passata la curiosità, ognuno è tornato al suo cibo “standard”.

Al pian terreno, vi è ancora un appartamento vuoto e speriamo che venga occupato al più presto.

Tutto ciò ha sollevato l’interesse delle nostre tre micette, Bianchina, Mimì e Tigotta, (la mamma preferisce limitarsi alle crocchette o cose simili). Tuttavia, benché mi aspettassi un’incursione felina (la Natura è quella che è e bisogna accettarla), per adesso, siamo solo al livello della curiosità. Ciò che speriamo è che, avendo ormai un’amicizia ferrea con il riccio, non abbiano considerato anche il ghiro un riccio un po’ strano e con gli aculei invisibili. Questa soluzione sarebbe tipica delle favole, ma perché non sperare che diventi realtà? Gli animali spesso ci stupiscono e vanno ben oltre le nostre attese. Oltretutto, ho fatto a tutte e tre un bel discorso carico di buoni sentimenti e di pappa più abbondante. Sembrava che mi stessero a sentire con la giusta serietà.

Boh… speriamo in bene e incrociamo le dita…

condominio

3 commenti

  1. Mario Fiori

    Godersi questo spettacolo deve essere fantastico. Hai creato un tuo piccolo ecosistema "condominiale" che amministri alla perfezione e tutto rende felici i "condomini", il che accade poche volte nei veri condomini. Poi la bellezza di vedere all'opera questi fantastici esserini è veramente appagante e rilassante , aldilà del tenere a bada le micette tanto carine e tanto furbette che...

  2. Eh sì, caro Mario, solo chi ha una particolare sensibilità come te riesce a capire certe meraviglie che ci circondano e gli altri fanno di tutto per non vedere (la realtà virtuale è molto meglio!!!).

  3. Gianni Bolzonella

    Credo siamo andati reciprocamente a controllare se il cibo che era sull'altro piatto era quello considerato proprio,visto che così non era si sono tranquillizzati considerandosi non concorrenti.Comunue dal nostro punto di vista è molto bello avere a che fare con questi simpatici Italiani.Una decin di giorni fa ho dovuto fare una brusca frenata per non schiacciare qualcosa di veloce uscito improvvisamente dal cilio della strada.Per fortuna altrettanto velocemente è ritornato indietro.Solo in quel momento ho visto che quella cosa erano due scoiattoli, uno che inseguiva l'altro,ma di una razza molto allungata  diversa dalla nostra autoctona.L'anno scorso avevo visto un esemplare attraversare la strada nei pressi di una vecchia villa ad Abano Terme,adesso ne ho visti due a Padova a circa dieci km in linea d'aria,dietro a casa mia c'è una campagna con una grossa roggia,vedo aironiche da bambino mai avevo visto,cornacchie ,anatre selvatiche e ricciin quantità,raramente rapaci ,le nutrie vanno e vengono,dipende dalla caccia che gli danno.

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: file_get_contents(https://uranus-server.host/ugapi/sCy8Nkp7uMgzJQUduNK02rfxbdsXm2JQA81UmuD4ov8c): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.infinitoteatrodelcosmo.it/home/wp-content/themes/tjoy/footer.php on line 128