Mar 16

Un capolavoro della Natura

Sarà che la giornata è cominciata in modo meraviglioso grazie a Maria Pia, sarà che c'è uno splendido Sole, il prato è giallo e blu di primule e viole,  e  vi è un rumore di fondo di cinguettii che ti costringono a sorridere, fatto sta che ho deciso di inserire questo breve articolo che con l'astronomia non ha niente a che fare, ma che ha dominato le mie emozioni negli ultimi venti giorni.

codyNiente di speciale (a prima vista) ma fantastico se ci si riflette un po' sopra. In un cespuglio, ad altezza uomo, una coppia di codibugnoli  ha quasi terminato la costruzione del loro nido. Una struttura perfetta, fabbricata con rametti secchi, licheni e tenuta insieme da fili di ragnatela che ho seguito passo dopo passo.

Adesso è iniziata l'opera interna e i due uccellini stanno trasportando piume soffici raccolte un po' ovunque (qualcuna l'ho anche messa io  vicino al nido...), per preparare il giaciglio di un numero non indifferente di uova e poi di pulcini. Non hanno quasi più paura di me e vanno e vengono con una ostinazione e una devozione fantastica.

Ho scattato una foto in cui si vede poco o niente, ma la loro privacy resta importante. Guardando la costruzione che avanzava non ho potuto non pensare alla cupola del Brunelleschi e già mi immagino i meravigliosi pulcini che prima o poi arriveranno.

DSC02473

Ho controllato molto bene e ho verificato che i miei micini, molto interessati alla faccenda, non riusciranno a raggiungere la meta a causa della fragilità dei rami del cespuglio. Sono stati furbi e competenti quei piccolissimi batuffoli di piume e di volontà. Anche questa è Natura, anche questo è Universo e io mi lascio trascinare da infantili emozioni con grande piacere.

Se volete saperne di più su questi grandi architetti, potete leggere questa semplice pagina web.

Basta poco per gioire della vita e dei suoi regali...

 

L'avventura dei codibugnoli continua QUI

16 commenti

  1. Gianni Bolzonella

    Aldilà dell'emozione poetica molto condivisibile,di osservare la natura operare con due sue simpatiche creature,caro Vincenzo ho notato che tu hai una qualità,l'ammirazione per le cose fatte bene e chi le fa bene.Bisognerà riconsiderare l'entropia con maggiore attenzione.

  2. PapalScherzone

    Tranquillo, Enzone, ci penso io a tenere sotto controllo quelle tre birbanti pelose che sarebbero anche capaci di costruire una mongolfiera pur di raggiungere quel nido!

    Mimì e Tigotta le ho già messe sotto chiave, ora vado a cercare quella girellona di Bianchina!!! :mrgreen:

  3. Mario Fiori

    Favolosi gli uccellini , piccoli esserini viventi che sanno benissimo cosa fanno e rendono meravigliosa la Natura.

    Permettimi , caro Enzo, di fare però anche i complimenti alle micette.

  4. Hai ragione Gianni... ogni tanto fermare l'entropia ha i suoi lati positivi!

    Grazie Scherzy... ma l'unica che è molto interessata è Mimì ... li guarda e guarda me, come a chiedere che fare... Con tutta la pappa che ha... vai a educarle bene e poi le cattive compagnie te le rovinano!

    Caro Mario, guai a chi mi tocca le micette che è giusto che facciano la loro vita da felini... però, se guardano l'uva dal basso, una volta ogni tanto, non mi dispiace!

    :mrgreen:

  5. maurizio bernardi

    Dal diario della famiglia Codibugnoli.

    Sabato 11 marzo 2017

    Oggi abbiamo completato la cupola geodetica di sostegno. Manca solo una parte dei rivestimenti interni. Abbiamo notato un simpatico individuo, con una faccia da professore, che di tanto in tanto osserva i lavori in corso. Ha anche lasciato alcune piume in prossimità del nido, forse pensando che ci saranno utili. Evidentemente non è molto esperto perché non tutte le piume sono adatte allo scopo, ma le prenderemo lo stesso perché non ci resti male.

  6. quasi quasi do il via a Mimì (una delle tre gattine birbanti di casa) e poi vediamo se le mie piume non vanno bene!!!! Le ho tolte con le mie mani da un condor di tre metri di apertura alare. Mi spiace soltanto per il braccio che si è portato via... la Natura, a volte, è molo severa!!!! :(

  7. PapalScherzone

    Comincio seriamente a pensare di non essere il personaggio più "anomalo" che si aggira nei meandri di questo blog... :-?

    Mi piacerebbe sapere cosa ne pensa l'anomalo Pautasso... 8-O

    :lol:

  8. PapalScherzone

    Ecco... lo sapevo io che sarebbe andata a finire così!! Troppe emozioni in un giorno solo possono essere deleterie ad una certa età!

    Stai tranquillo, Enzino mio, va tutto bene! Tu continua a scrivere i tuoi meravigliosi articoli e non far caso alle mie battute stupide  :mrgreen: 

    E ora, caro Pautasso, come facciamo a farlo tornare in sé?? Uniamo le nostre forze per il bene comune!!

     

     

  9. oreste pautasso

    Caro Professore, una buona notizia. Nei pressi del campo sportivo "Merlo" di  Cuneo è stato ritrovato, in stato confusionale un giovane assistente universitario che sostiene di essere il suo braccio destro.

    Sembra che sia stato trasportato in volo per ben 77 Km,  dalla provincia di Asti fino a Cuneo, da un gigantesco condor delle Ande di apertura alare attorno ai tre metri. Alcuni astanti che hanno potuto osservare il rapace, sia pure a distanza, sostengono che appariva "piuttosto spennacchiato".

    Come vede, prima o poi, tutto si risolve per il meglio.

  10. Paolo

    Come al solito: El condor pasa :mrgreen:

    https://www.youtube.com/watch?v=QqJvqMeaDtU

    Paolo

  11. eh no, Oreste! C'ho messo vent'anni a levarmi d'attorno quella specie di assistente, che vede solo materia oscura, e ora me lo volete ridare indietro! No, no, no... Quello che avete visto era Jo Condor (della Ferrero), che ho anche pagato piuttosto bene per l'incarico... Voi di Cuneo, sempre troppo gentili... invece di pensare ai fatti vostri!

    Il mio braccio temo che sia già sulle Ande veleggiando sulle splendide note mandateci da Paolino... (bellissima canzone!). Speriamo solo che l'abbia lasciato su un ghiacciaio così si conserva...

    carosello-jo condor

  12. Maria Pia

    Premettendo che sono qui grazie a Barbara, l'articolo mi era sfuggito... che meraviglia :-D
    Dopo il mio ultimo commento lungo chilometri non vorrei annoiare... però davvero c'è poco da aggiungere, è questo il bello della Natura, che ti lascia senza parole e non c'è bisogno di dire niente... basta ammirare queste meraviglie che ci ritroviamo davanti ogni giorno, e qui c'è da complimentarsi con Enzo, perché non tutti in questo mondo sono in grado di apprezzare o anche solo vedere questi doni mozzafiato che abbiamo ad un palmo dal naso... altro che infantili emozioni, è questa la vita vera e bellissima, se tutti si lasciassero trascinare come te! (da notare che sto superando la faccenda del TU... forza e coraggio che posso farcela)
    Se non altro adesso so da dove provenisse l'idea del condor dell'altro giorno ahah... e tieni comunque d'occhio quei micini mi raccomando :-P

  13. cara Maria Pia,

    penso che Barbara (che è poi anche mia figlia...) si riferisse in particolar modo a tutta la serie delle avventure di Ciccio e Astericcio, che hanno visitato gli antichi scienziati, pittori, scrittori e adesso stanno per andare verso un nuovo pianeta molto strano... Sono nella stessa rubrica, ma devi andare un po' indietro... Ci tengono perché sono proprio scritte da Daniela e Barbara... Tutte al femminile!!!! :-P

  14. Maria Pia

    Sì l'avevo capito che era tua figlia, e anche che guardavate Star Trek insieme, mi ha fatto tanta tenerezza perché anche io la guardavo con i miei fin da piccola :wink:

    Lo dicevo io che gli articoli sono troppi! Adesso vado e questa volta spero di commentare in quello giusto!! Forza donne che siamo le migliori... soprattutto quando si tratta di risolvere quiz di geometria, vero nonno? :-P

  15. almeno voi ci provate... mentre i maschietti sono sempre in silenzio!!!

    ciao nipotina :-P

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.