3/08/19

Il Global Warming di WASP-121b *

Credevate che la Terra stesse subendo un riscaldamento globale sempre più catastrofico e -forse- unico nell'intero Universo? Ebbene no! Vi è un pianeta che ci supera largamente e non ha nemmeno bisogno dell'uomo. Gli basta la propria stella e forse dovremmo "imparare" qualcosa da lei...

Hubble ha posato i suoi occhi spettroscopici sul sistema planetario che ospita un gigantesco pianeta molto vicino alla propria stella che è decisamente più calda della nostra. I suoi raggi ultravioletti non perdonano e l'atmosfera più esterna di WASP 121-b raggiunge una temperatura di oltre 2500 °C, circa 10 volte superiore a quella di qualsiasi pianeta conosciuto. Chissà cosa stanno prevedendo gli scienziati mediatici del pianetone... Sicuramente non possono che accettare un destino veramente infausto. Innanzitutto, WASP 121-b sta perdendo la propria atmosfera in continuazione e la sua massa non può che ridursi sempre più. La vera stranezza, però, è che non sono solo idrogeno ed elio a scappare dal pianeta, ma -addirittura- il ferro e il magnesio, la cui presenza è stata accertata da Hubble mentre se la davano a gambe levate.

Cosa rimarrà del povero pianeta. Forse niente, dato che anche la forza mareale lo sta facendo diventare simile a un pallone da rugby e, prima o poi, lo distruggerà completamente.

E noi ci lamentiamo per qualche grado in più... siamo proprio incontentabili!

Articolo originale QUI

Illustrazione artistica del pianetone che soffre di un GW senza pari. Fonte: NASA, ESA, and J. Olmsted (STScI)
Illustrazione artistica del pianetone che soffre di un GW senza pari. Fonte: NASA, ESA, and J. Olmsted (STScI)

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.