9/03/17

Le poesie di Mauritius - E FU...

soleA grande richiesta, dopo essere apparsa nei commenti dell'articolo dedicato alla vera storia di Napoleone, ecco a voi la rielaborazione de "Il Cinque Maggio" scritta da Alessandro Maurizioni  :-))

 

Questo articolo è stato inserito nella sezione d'archivio "Arte e letteratura"

Napo

 

 

 

 

 

 

 

 

E FU...

(di Alessandro Maurizioni)

E fu con encomiabile
opra di pali e filo
e di possente logica,
segno di tanto spiro,
che con paziente ingegno
il mondo conquistò.

Che dir di quella testa
di luce circonfusa,
sapiente tra i sapienti,
la mente mai confusa,
incontestabil centro
di un fulgido avvenir.

Dall'Alpi alle Piramidi,
dal Manzanarre al Reno,
veloce più del fulmine,
veloce più di un treno,
d'immensi cerchi magici
demiurgo e creator.

Fu vera gloria?
dubiti?
Credi sia facil prassi
muover cotali eserciti
solo con i compassi?

Ebben, postero incredulo,
prova solo a pensare,
senza calcolatori,
cosa lui seppe fare.
Quali lampi di genio
al mondo rivelò.

Ben poca cosa, postero,
ciò che di lui si sa.
Ma la giustizia storica
la prova ci darà,
grazie ad un Professore:
Vincenzo Zappalà.

Cateti e ipotenuse,
circonferenza e raggio
tracciati e misurati,
con gesti da gran saggio,
furono gli alleati
del grande condottier.

E immaginò il corrusco
baleno dei compassi,
e delle squadre il palpito,
delle figure gli assi,
e il concitato imperio,
e il rapido eseguir.

Fu l'intuizione fulgida
che penetrò il mistero
di magici triangoli,
svelando al mondo intero
il celebre teorema
che il nome suo portò.

Onore quindi all'uomo,
al generale e al genio
che con cipiglio indomito
tracciò il  suo gran disegno,
su lande sconfinate
dall'uno all'altro mar.

 

Vi è piaciuta questa poesia? Allora chissà quanto vi piacerà quest'altra scritta di Giacomo Maupardi!

Tutte le poesie e i racconti di Mauritius sono disponibili, insieme a quelli di Vin-Census, nella rubrica ad essi dedicata.

QUI altre poesie e racconti che con la poesia sono correlati

2 commenti

  1. E' più forte di me... so che non è "politically correct", ma ogni volta che la rileggo non posso che gioire dell'ironia e della sapienza. Grazie Mauritius, compagno di tante avventure su Andromeda... prima o poi ci torneremo!!!

  2. maurizio bernardi

    Grazie a te, Vincenzo per la ghiotta opportunità offerta dalla ricostruzione storica del personaggio e delle sue poco conosciute applicazioni della geometria alla strategia militare. Senza quello stimolo mai avrei pensato di scrivere questa poesiola.

    A presto su Andromeda...

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.