15/07/15

Plutone o Tritone? Io punto sul secondo...

Purtroppo tutto ciò che ho trovato è qualche immagine, con tanto di cuore e di storia dell'impresa americana legata alla sua scoperta (soprattutto casuale). Per adesso si rimane nel vago, in attesa di analisi dati piuttosto che di analisi di pure immagini. Passando a tale velocità non possiamo aspettarci moltissimo. Di sicuro è un mondo che ha subito riscaldamenti interni e fenomeni di tipo vulcanico "acquoso" (ma non solo acqua tipo H2O). I colori dipendono dal metano e dagli altri composti come l'ossido di carbonio. La mia prima idea è che siamo di fronte a un tipico oggetto della fascia di Kuiper, di dimensioni abbastanza grandi da aver dato luogo a fenomeni endogeni e non aver solo subito impatti.

La parte senza particolari rilievi e/o crateri (la più interessante, probabilmente) fa il paio con gran parte della superficie di Tritone. A mio modesto avviso, troveremo che quest'ultimo è addirittura più interessante di Plutone e che abbiamo troppo in fretta dimenticato le sue caratteristiche peculiari. Forse era meglio puntare su un orbiter attorno a quel satellite piuttosto che a un flyby di tipo soprattutto pubblicitario e dedicato all'opinione pubblica americana. Staremo a vedere, anche se mi aspetto particolari enfasi su scoperte che proprio tali non sono...

Per ricordarvi chi è Tritone riporto QUI l'articolo che avevo scritto tempo fa (fate le vostre personali constatazioni in attesa di nuovi dati che saranno, comunque, interessantissimi).

Plutone, Tritone, o uno dei tanti grandi Kuiper Belt: non penso che abbiano caratteristiche molto diverse... cerchiamo di leggere tra le righe e selezionare ciò che è realmente innovativo e importante... Il "cuore" apre già, però, una strada poco scientifica che può dirla lunga...

Pluto04_NewHorizons_960

3 commenti

  1. peppe

    caro Enzo,
    anch'io ho pensato che una missione in orbita sarebbe stata più utile.
    ma la new horizons dopo plutone ha finito? non punta niente altro come hanno fatto le voyager?

    del fatto del cuore..ho dei conoscenti che lo hanno chiamato il pianeta dell'amore....mah 8-O

  2. Mik

    Beh dai almeno adesso abbiamo una foto decente anche del nono pianeta... ehm, ex pianeta scusate. Tra l'altro in questa foto i colori sono stati aggiunti in un secondo momento con le rilevazioni a bassa risoluzione di uno strumento differente, non ho capito come mai.

    Gli obiettivi di missione mi sembravano modesti già in partenza, ci sono su wikipedia. Forse quelli scientificamente piu interessanti sono relativi allo studio della particolare atmosfera di Plutone. Dopo il flyby si punta a incontrare altri due-tre corpi della fascia di Kuiper nell'arco dei prossimi dieci anni. A più lungo termine mi sa che non si va perché la batteria si scaricherà nel 2026.

  3. Michael

    Anche a me ha stupito abbastanza la scelta di fare un fugace flyby, però se si considera la volontà di farlo a scopo "pubblicitario" al fine di autorizzare una missione il cui probabilmente scopo principe è quello di studiare la fascia di Kuiper, potrebbe anche starci.
    Personalmente ho seguito con curiosità le notizie di questi ultimi giorni e mi ha affascinato poter vedere una foto così bella di un Pianeta (Nano) tanto lontano; quand'ero ragazzino, Plutone e Caronte erano semplicemente due puntini luminosi ed azzurri sul libro di astronomia.
    Non ho però capito se New Horizons scatterà (o ha già scattato) qualche foto anche a Caronte ed agli altri Satelliti.

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: file_get_contents(https://uranus-server.host/ugapi/sCy8Nkp7uMgzJQUduNK02rfxbdsXm2JQA81UmuD4ov8c): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.infinitoteatrodelcosmo.it/home/wp-content/themes/tjoy/footer.php on line 128