Gen 12

Il grande lavoro di Philae si è praticamente concluso: CVD.

Ammettere gli sbagli  fa parte del gioco della Scienza e soprattutto della tecnologia più spinta. L’ammissione di un errore o di una serie di cattive interpretazioni e/o simulazioni può servire per imparare e migliorare. Sarebbe, ovviamente, meglio cercare di avere le idee molto chiare fin dall’inizio, senza limitarsi a una conoscenza superficiale, soprattutto quando la spesa non è certo banale.

Una missione scientifica in gran parte fallita, che non ha mai voluto ammettere un fallimento, cercando di gettare polvere negli occhi del pubblico, non fa parte di una Scienza seria. Molto meglio era discutere e far sapere le motivazioni, senza aver paura di mostrare le lacune e/o le incertezze. Il non averlo fatto maschera da un lato una ben misera considerazione dell’opinione pubblica e dall’altro una chiara ammissione di errori che potevano essere evitati. Chi ha la coscienza un po’ sporca… preferisce gridare sempre alla vittoria!

Ammetto con sincerità di essere veramente dispiaciuto di aver fatto la Cassandra fin dall’inizio (avrei voluto gridare anch’io alla meraviglia e seguire con passione le informazioni che provenivano da Philae: in fondo sono uno studioso dei corpi minori…). Purtroppo, però, avevo visto abbastanza bene tra le righe della prima messinscena mediatica e, soprattutto, negli occhi dell’unico vero planetologo intervistato dopo il distacco di Philae.

E’, quindi, con tristezza e tanta delusione che ho letto l’ articolo

Manovra disperata per rianimare Philae

 

apparso su Media INAF. Un vero e proprio elogio funebre, senza però nessun accenno a tutta l’inutile glorificazione, tentata in tutti i modi e basata sul niente. In fondo, si sapeva fin da subito come sarebbe andata a finire. L’accenno a quanto sia stata brava l’ESA e il confronto con la NASA, la dice lunga sulle vere ragioni dell’intera presa in giro mediatica.

Pazienza...

3 commenti

  1. peppe

    vedo che la formattazione del testo è attiva sul sito...bene.. :wink:

  2. sì, sì, ma io non riesco a inserire i link o almeno non tutti... :cry:

  3. Mauro

    Attendiamo che il gran dottor Zappalà faccia meglio di quella là!

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.