11/02/16

!!!! Einstein, come sempre, aveva ragione!

Questa volta ci siamo... Albert ha avuto ancora una volta ragione. Molte cose cambieranno in astrofisica. E' come se avessimo decifrato una nuova stele di Rosetta: si può iniziare a leggere una lingua finora incomprensibile. Siamo tutti davvero fortunati a vivere questo momento storico!

Una rapida comunicazione... Le onde gravitazionali sono state individuate e sono pienamente in accordo con le previsioni di Einstein. La scienza mediatica, fortunatamente, aveva dietro una grande Scienza! Ora bisogna solo leggere con calma e purgare la notizia di tutto quel surplus che i giornali riverseranno su di lei. Vorrei anche capire esattamente il ruolo giocato dall'Italia, al di là delle esclamazioni di giubilo che provengono da molti siti  (si parte in pochi e poi si arriva in centomila, se tutto va bene). Poco male, una notizia del genere necessita di molta pazienza e riflessione. Come già detto, l'uomo ha da oggi a disposizione un nuovo tipo di informazione per descrivere l'Universo. Siamo solo all'inizio, ma pensando al grande Albert e a quello che l'ennesima, grandiosa, conferma della sua teoria significa, non posso negare di avere le lacrime agli occhi!

Ci sentiamo presto...

 

La cronaca della prima rilevazione delle onde gravitazionali e dei successivi sviluppi la trovate QUI

14 commenti

  1. Alvermag

    Beh ragazzi, sapete bene che io sono un alieno; unico esemplare della sottospecie Anthropitecus Borealis Cogitans e quindi del tutto estraneo alle vostre miserevoli piccolezze ..... eppure, talvolta, non posso fare a meno di ammirarvi.

    Questa è una di quelle volte. Che bello, è un momento impagabile!

  2. Di uomini geniali nella storia ce ne sono stati molti,alcuni sottovalutati certamente,visto che molti sono lontani nel tempo,altri sopravvalutati probabilmente.Ma Albertone è stato un vero mostro,certo ha avuto gente che in qualche caso lo ha aiutato,specialmente i matematici,Grossman,Levi Civita,Ricci Cubastro maestro di Levi Civita,ma lui rimane unico,un vero saltimbanco del pensiero,egli coniugò una grande mente con la capacità di vedere le cose come le sa vedere un bambino.Sia fatto onore a questo genio.

  3. Daniela

    Dopo avere ascoltato la notizia ai TG con un filo di "sospetto", sono venuta qui per capire se potevo crederci davvero e sono felice di trovare questa conferma!  :-D

  4. Gabriele

    L esistenza delle onde gravitazionali è stata dimostrata sperimentalmente. Ora che siamo sicuri di questo, quali sono le porte che si aprono per noi? Alla luce di questo quali sono le implicazioni scientifiche sulla struttura dell universo?

    Un saluto a tutti

  5. SuperMagoAlex

    Einstein aveva un'intuizione fisica straordinaria, in un certo senso capiva in anticipo le mosse della natura, e dopo più di 100 anni le sue teorie trovano ogni giorno delle ulteriori conferme. Grazie Herr Albert!

  6. Mario Fiori

    Fantastico Enzo e tutti, devo dire che l'aspetto mediatico è stato molto più contenuto, almeno per ora, di sempre, d'altra parte era una notizia vera e quindi c'era ben poco da manipolare e coprire con botti smodati e sfondoni grandiosi, Anche io però sono venuto quì e sentendoti Enzo ho tirato un sospiro di sollievo ed ho fatto un lunghissimo sorriso ed urrà per questi Scienziati e, naturalmente, per il Gramndissimissimo Albert. Adesso potremmo affinare le nostre orecchie e sintonizzarci sul respiro profondo dell'Universo. Buon ascolto a tutti, Evviva!!

  7. Lorenzo

    Ciao Vincenzo, ti seguo da tempo. Il tuo sito è bellissimo!

    Solo un commento sulle onde grvitazionali: una verifica fantastica, secondo me. Trovo incredibile come, a poche ore dall'annuncio storico, le pagine web dei giornali abbiano già relegato l'argomento all'ultimo posto, tornando a parlare di Sanremo e di fotomodelle...davvero incredibile, o forse no. Che tristezza!!

     

  8. grazie Lorenzo!!!!

    Cosa vuoi che sia aver acquistato un nuovo "senso" di fronte alla finale di SanRemo???? :twisted:

  9. sono curioso delle implicazioni che possono esserci dopo questa scoperta :)

  10. le implicazioni sono infinite, proprio come se improvvisamente non fossi più ... sordo o acquistasti  la vista. E' solo necessario che la strumentazione diventi  ancora più sensibile (LISA).  In ogni modo, io non la chiamerei nemmeno scoperta, ma rilevazione di un  qualcosa che attendeva la strumentazione sufficiente per sentirla... :wink:

  11. Lampo

    Ma con le onde gravitazionali si può (beh si potrà in futuro) arrivare a "vedere" qualcosa nei primi 380000 anni dopo il BB....? O in quei 380000 anni lo spazio era opaco anche alle onde gravitazionali...? Chiedo scusa se l'avete già detto da qualche parte...

  12. caro Lampo,

    se ne era già parlato... comunque è sempre bene ripetere certi concetti basilari. Sì, è proprio quello che si spera di fare... leggere ciò che c'era prima attraverso un'informazione che non viene bloccata... a parte la loro debolezza.... :wink:

  13. Lampo

    :oops: Sorry, immaginavo ne aveste già parlato...ma ho ancora un pò di articoli in arretrato purtroppo....porta pazienza Enzone!

     

    Grazie comunque come al solito...

  14. per te questo e altro... :mrgreen:

    a quando il secondo???????

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: file_get_contents(https://uranus-server.host/ugapi/sCy8Nkp7uMgzJQUduNK02rfxbdsXm2JQA81UmuD4ov8c): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.infinitoteatrodelcosmo.it/home/wp-content/themes/tjoy/footer.php on line 128