Apr 12

Una sorpresa stupenda!

Dopo Marko, Daniela, Scherzy e Mario, anche Maurizio e Oreste sono usciti allo scoperto.

Beh… ogni tanto capita di essere veramente sorpreso… ed è successo davanti all’albergo nei pressi del luogo in cui avrei tenuto la conferenza!

Stavo aspettando Daniela e la vedo arrivare insieme a una coppia dal simpatico sorriso. Lui ha in mano il libro che dà il nome al Circolo e mi chiede di autografarlo. Chi sarà mai mi chiedo io? Un astrofilo o un appassionato che intende partecipare alla conferenza? Strano che si trovi proprio in quell’albergo… e ancora più strano che arrivi insieme a una radiosa Daniela e a una sorridente Barbara.

Mentre prendo la penna ecco che arriva la solita frase di circostanza: “Veramente bello, istruttivo, interessante… soprattutto la parte sul diagramma di Harley Davidson!” Penso che il mio sorriso sia diventato un ghigno che faticava ad allinearsi a una bestialità del genere. Sono un po’ scombussolato, mentre gli chiedo: “Che nome devo mettere?”. Forse, la risposta è arrivata al mio cervello in contemporanea, dalla bocca di quell’astrofilo poco esperto e dai miei arrugginiti neuroni: “Può scegliere… Oreste Pautasso oppure Maurizio Bernardi!”.

E’ un momento di gioia pura, mi sembra di sognare e poco importa che ci sia caduto come una pera cotta! Abbraccio Maurizio, proprio lui, ed è perfettamente uguale a come lo immaginavo, come era capitato per Daniela, Mario, Marko…

Ma c’è anche la ciliegina sulla torta: Lenuta (si pronuncia Lenuza), la fantastica e simpaticissima compagna di Maurizio. Spiritosa, allegra, sicura di sé. Ma, d’altra parte, come poteva essere diversa per riuscire a sopportare quel tornado di idee e di ironia che è Maurizio?

Niente da fare… quando si è veramente se stessi e si è profondamente sinceri, anche le e-mail possono far comprendere molte cose! Poi tutto è stato ovvio, di una meravigliosa banalità e, invece di partire domenica, i miei amici sono partiti lunedì e le ore trascorse hanno avuto un sapore davvero speciale, come il pesce (ottimo) mangiato a cena la domenica sera.

E non ho potuto certo prendermela con Scherzy che aveva organizzato l’evento alle mie spalle…

Adesso tocca a voi. Avanti!

enzo

 

E vorrei anche vedere che ti fossi arrabbiato con me, dopo che ti ho fatto trascorrere uno dei più bei UICHEND della tua vita (guai a te se mi smentisci), maremma papalla!

Ti confesso che la spinta decisiva me l’ha data il desiderio di vedere la tua faccia quando Mau ti avrebbe svelato la sua identità; infatti gli avevo fatto promettere (pena l’espulsione dal blog e viaggetto di sola andata in uno dei sette pianeti di Trappist-1 senza crema protettiva) di non presentarsi prima che fossi arrivato anch’io, e lui ha rispettato rigorosamente gli accordi, standoti alla larga nonostante ti avesse già individuato da un pezzo, mentre io litigavo con il navigatore dell’astronave che non trovava l’entrata del parcheggio dell’albergo (però anche loro un cartello potrebbero mettercelo!)…

Certo non potevo immaginare la ciliegina sulla torta del diagramma Harley Davidson, che ti ha propinato con espressione imperturbabile da attore consumato, e tu che lo guardavi negli occhi per capire se c’era o ci faceva, mentre, con una risata mista a divertimento e sconforto, cercavi di decidere se fosse o meno il caso di correggere un signore così distinto e gentile, rimarcando un errore così grossolano… e neanche potevo immaginare i due analemmi personalizzati, costruiti con le sue mani, che ci ha regalato!

Ma questo è stato solo il divertente inizio, le trenta ore che lo hanno seguito non sono state da meno!

Un grazie di cuore a Enzone, Mau/Oreste, Lenuta, Barbara, Daniela e Gianna (colei che sopporta Enzo da 50 anni, poverina...) da un papallo che vi vuole bene e che avete fatto felice!

scherzy-2

 

5 commenti

  1. Mario Fiori

    Grande Maurizio, certe battute dimostrano veramente come va' affrontata la vita: con intelligenza, spirito e filosofia. E tu Enzo, me lo immagino, la tua faccia, gentile ma arrossito dentro, furioso ma comunque umanamente paziente, insomma un piccolo vulcano che ha trattenuto l'eruzione grazie alla tua intelligenza e signorilità. Grandi Scherzy e Daniela, non c'è che dire. Chissà tua moglie Gianna , caro Enzo, come ha gioito , pacatamente come le si addice, a questo tuo "inciampo", sai le mogli....

  2. Gianni Bolzonella

    Io ho dei periodi che butterei l'umanità volentieri nella spazzatura,poi leggendovi,prendo atto che esiste anche della gente come Voi e l'acidità e l'aggressività mi si abbassano  notevolmente.Evviva questo angolo privilegiato.Lunga vita all'Infinito Teatro Del Cosmo.

  3. Daniela

    Grazie Gianni, grazie di cuore!

    :-D

     

  4. maurizio bernardi

    Siamo ancora qui a parlarne, Lenuta ed io, di queste ore fantastiche trascorse insieme. Devo dire che la "congiura", sotto la regia di Dany, ha sortito pienamente l'effetto sperato, senza dare il tempo a Vincenzo di ragionarci sopra abbastanza a lungo.
    Vedere il nostro professore in 3D è stata una grande soddisfazione, tutte quelle molecole da astrofisico in una sola volta!
    Poi la dedica me la sono portata a casa veramente, con tanto di firma. Anche Oreste era alle stelle e non ha rinunciato a saltar fuori ogni tanto, nei discorsi che si sono fatti in quei due giorni così speciali trascorsi con Barbara, Gianna Enzo e Dany, con una intesa da vecchi amici. Vien da dire che il tempo conti molto meno della qualità con cui si imposta una relazione.
    Grazie a tutti voi e anche a te, Mario e a te, Gianni per i vostri commenti che ben rappresentano lo spirito che ci accomuna.

  5. Eh sì... siamo un po' strani, un po' speciali, un po' infantili... ma il filtro da superare per far parte di questo Circolo esiste anche se non si vede... e, penso anch'io, che sia abbastanza severo per chi cerca di nascondere qualcosa, ma praticamente insistente per chi rimane sempre se stesso...

    Un abbraccione-bacione a tutti!!! :-P

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.