Ago 17

Un'immagine storica *

Nessuna scoperta eccezionale, ma una collezione, attenta, continua e completa di 11 miliardi di anni del nostro Universo. Hubble e gli altri grandi colleghi terrestri sono riusciti a mettere insieme un'immagine che -a dir poco- deve essere considerata "storica".

L'immagine che mostriamo di seguito, riunisce le osservazioni che vanno dall'infrarosso fino all'ultravioletto di una zona di Universo in cui sono presenti 15 000 galassie, di cui ben 12 000  in fase di formazione stellare. I telescopi da Terra hanno potuto setacciare la parte relativa all'infrarosso, ossia la parte che il redshift ha spostato dall'ultravioletto fino all'infrarosso. Hubble, invece, ha fatto il lavoro che da Terra è vietato: setacciare la parte di galassie che emettono nell'ultravioletto perché abbastanza vicine a noi.

Fonte: NASA, ESA, P. Oesch (University of Geneva), and M. Montes (University of New South Wales)
Fonte: NASA, ESA, P. Oesch (University of Geneva), and M. Montes (University of New South Wales)

In poche parole, tutti ciò che vediamo è, in pratica, la luce ultravioletta emessa dalle 12 000 galassie che, a seconda del tempo impiegato dalla luce per giungere fino a noi, si è spostata sempre più verso l'infrarosso, relativo al periodo di grande attività formativa risalente a circa 3 miliardi di anni dopo il Big Bang. Un'immagine che permette di leggere la storia evolutiva delle stelle e della luce da loro emessa per un periodo di ben 11 miliardi di anni. Ci ricordiamo la curva del cono di luce odierno? Bene questa immagine copre quasi tutto il suo tracciato, a parte i primi 3 miliardi di vita del Cosmo, come mostra la parte azzurra della figura che segue. Fantastico!

conoluce

Guardiamo con attenzione il lavoro meticoloso di Hubble e colleghi e non dimentichiamolo facilmente. Chiudiamo gli occhi e ci accorgiamo di avere visto, tutte assieme, le nascite di generazioni e generazioni di stelle... Roba da far venire i brividi!

 

QUI in dettaglio il contributo del nostro amico ALMA a questa storica immagine

Cosa significa emettere nell'ultravioletto o nell'infrarosso? Lo spieghiamo QUI

6 commenti

  1. Guido

    Buongiorno, avrebbe senso a scopo didattico presentare una sequenza che associ ad alcuni coni di luce (per es. quelli corrispondenti a 4, 5, 8, 12 Mal) la corrispondente immagine in modo da contestualizzare gli oggetti visibili nelle successive fasi di espansione del settore di universo?

    E, in caso affermativo, dove potrei reperire le immagini?

    Grazie comunque e complimenti per il blog.

    Guido

  2. caro Guido,

    avrebbe sicuramente senso e sarebbe anche estremamente didattico... Purtroppo, è praticamente impossibile reperire in rete i dati originali e quindi potere associare ad alcune galassie il loro redshift...  Si potrebbe forse chiedere direttamente all'Istituto (Il Goddard), oppure al primo autore (P. Oesch (University of Geneva)), ma il lavoro non è ancora uscito e non penso che vi sia attualmente la possibilità di divulgare i dati originali...

    Comunque stiamo in campana... :wink:

  3. Guido

    Grazie della cortese risposta. Immaginavo che non sarebbe stato semplice. La mia idea sarebbe anche di poter montare le immagini in sequenza temporale (a redshift via via decrescente) in un video per vedere se si riuscisse a percepire la variazione del tasso di formazione degli oggetti galattici in funzione del tempo. Sarebbe utile per illustrare il concetto che l'universo ha attraversato fino ad oggi fasi di diversa "attività".

    Guido

  4. Hai pienamente ragione Guido... sarebbe proprio interessante!

    Visto che sei un lettore abbastanza assiduo (spero che lo rimarrai), ogni tanto ricordamelo... Chissà mai che con un po' di ricerca non si riesca a costruire noi qualcosa del genere... :wink:

  5. PapalScherzone

    Per ricordarglielo, caro Guido, puoi anche inviare un messaggio privato con questo modulo contatto:

    http://www.infinitoteatrodelcosmo.it/contatti/

    :-D

     

  6. Guido

    Grazie. Non mancherò.

    G.

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.