25/01/19

Quello strano collare bianco... *

Con la giusta e dovuta calma stanno arrivano le immagini a più alta risoluzione di Ultima Thule. L'ultima arrivata è del primo gennaio, quando la sonda era a 6700 km dall'oggetto celeste, sette minuti prima di raggiungere la minima distanza.

NASA/Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory/Southwest Research Institute
Fonte: NASA/Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory/Southwest Research Institute

La risoluzione è di 135 m per pixel. già sufficiente per porsi molti interrogativi. Quella grande depressione nel lobo più piccolo è un cratere o una regione che ha subito un collasso? Quelle macchie bianche e scure sono sintomo di diversa composizione o sono legate a impatti. Infine, cosa dire del perfetto "collare" bianco che lega i due lobi? E' sicuramente collegato alla dinamica dell'unione delle due sfere, ma perché è così bianca (giovane?). Senza fretta e aspettiamo, ricordando che ci vogliono più di sei ore perché le immagini giungano fino a noi...

NASA/Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory/Southwest Research Institute

 

QUI tutti gli articoli sulla missione New Horizons

4 commenti

  1. Guido

    Davvero una bella immagine. Anche la struttura circolare al centro del lobo grande è interessante, non sembra depressa anche se l'angolo di visuale non è ideale per capirlo.

  2. Mario Fiori

    Bella immagine, vediamo nel proseguo. Un impatto del genere non avrebbe avuto ripercussioni anche sul tratto di unione tra le due parti? A meno che non sia avvenuto prima dell'unione, sempre si tratti di unione.

    Comunque la questione si fà interessante e vediamo nel proseguimento della missione.

  3. caro Mario,

    hai detto una cosa davvero interessante... Se la depressione fosse un cratere da impatto sarebbe difficile mantenere la struttura a doppio lobo. Sembrerebbe quindi che il lobo piccolo sia stato craterizzato prima dell'unione dei due lobi. Anche il collare bianco farebbe pensare a questo... Tuttavia, saranno necessari dati maggiori sia sul "cratere" che sulla tensione interna... Stai diventando un esperto di ... asteroidi!!! :-P

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: file_get_contents(https://uranus-server.host/ugapi/sCy8Nkp7uMgzJQUduNK02rfxbdsXm2JQA81UmuD4ov8c): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.infinitoteatrodelcosmo.it/home/wp-content/themes/tjoy/footer.php on line 128