7/03/19

Hayabusa 2: meraviglioso! *

7/3/2019

Meno male che la missione doveva essere un'opera più o meno raffazzonata, a sentire Media INAF. Ricordiamoci il celebre lander di Rosetta, rimbalzante sul suolo della cometa senza unghie capaci di fare quello per cui era stato costruito a fior di dollari ed euro. Guardiamo, invece il filmato del prelievo di materiale da parte di Hayabusa 2: un vero spettacolo non solo tecnologico.

Il video mostra la discesa fino allo sfioramento del suolo. Poi ecco lo sparo del proiettile (e non si è nemmeno inceppata la "pistola"). Immediatamente si solleva una nuvola di polvere e di sassolini vari che vengono chiaramente risucchiati dalla sapiente "bocca" della sonda. Perfetto e il bottino sembra proprio essere stato abbondante. Gli stessi tecnici pensano di fare solo un altro prelievo invece degli altri due previsti, dato il successo ottenuto e la difficoltà dell'intera manovra, che il video ci ha mostrato così precisa e banale, ma che è veramente  di altissima tecnologia e ad altissimo rischio.

sassi... che Ryugu ha ben conservato... (musica G.Paoli), Innagine: JAXA
Sassi... che Ryugu ha ben conservato... Guardate quanti sassolini neri si mettono in fila per entrare nella sonda! (Immagine: JAXA)

 

Divertiamoci e ringraziamo l'umiltà scientifica dei giapponesi. Dovremo aspettare due anni prima di avere tra le mani quei pezzi di roccia, ma è roccia veramente primordiale che cambierà molte idee preconcette.

Notiamo che il tono verso la missione del commentatore-traduttore è cambiato di molto...

 

QUI potrete seguire gli aggiornamenti via via disponibili sulla missione Hayabusa 2

Questo articolo è stato inserito nella pagina d'archivio dedicata alle missioni spaziali

1 commento

  1. Mario Fiori

    Stupendi giapponesi. Missione fantastica.

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.