Mar 28

I buchi neri non amano le stelle?

ALMA, malgrado il periodo poco favorevole alla ricerca sul campo, non perdona e ci regala un tassello importantissimo sulla relazione, probabilmente abbastanza burrascosa, tra buchi neri galattici e formazione stellare.

Nascita sì, nascita no? Questo è il dubbio legato ai getti violentissimi emessi dai buchi neri (più esattamente, dalla materia che sta spiraleggiando sempre più velocemente attorno a loro). A volte sembra un chiaro controllo delle nascite, a volte l'innesco di nuova vita stellare. Probabilmente, succedono entrambe le cose, ma in tempi  e situazioni diverse e non ancora comprese del tutto.

Nel caso in esame, ALMA ha aguzzato la sua prodigiosa vista su una galassia molto lontana (e quindi molto vecchia per noi e molto giovane per l'Universo - come spiegato QUI), visibile solo attraverso la lente gravitazionale ipotizzata da Einstein.

Immagini dovute all'effetto lente della galassia attiva MG J0414+0534. La polvere e il gas ionizzato appaiono in rosso, mentre in verde si vede il monossido di carbonio). Fonte : ALMA (ESO/NAOJ/NRAO), K. T. Inoue at al.
Immagini dovute all'effetto lente della galassia attiva MG J0414+0534. La polvere e il gas ionizzato appaiono in rosso, mentre in verde si vede il monossido di carbonio). Fonte : ALMA (ESO/NAOJ/NRAO), K. T. Inoue at al.

Varie immagini di questa galassia attiva sono state poi riunite, escludendo con abilità l'effetto di distorsione causato dall'effetto lente, in una sola con caratteristiche di visibilità fantastiche.

L'immagine ricostruita della galassia dopo aver eliminato gli effetti di distorsione. Nuovamente, il gas e la polvere sono in rosso, mentre le emissioni di monossido di carbonio appaiono in verde e mostrano bene la struttura bipolare associata ai getti. Fonte: ALMA (ESO/NAOJ/NRAO), K. T. Inoue et al.
L'immagine ricostruita della galassia dopo aver eliminato gli effetti di distorsione. Nuovamente, il gas e la polvere sono in rosso, mentre le emissioni di monossido di carbonio appaiono in verde e mostrano bene la struttura bipolare associata ai getti. Fonte: ALMA (ESO/NAOJ/NRAO), K. T. Inoue et al.

Si vedono benissimo i getti, ma si vede anche benissimo come il gas che circonda il buco nero sia violentemente disturbato, disperso e scombussolato.

Ricostruzione "artistica" della galassia nel suo insieme e nella zona attorno al buco nero. Si nota chiaramente il fattore di disturbo arrecato alle nuvole di gas dal giovanissimo e violentissimo getto bipolare. Fonte: Kindai University
Ricostruzione "artistica" della galassia nel suo insieme e nella zona attorno al buco nero. Si nota chiaramente il fattore di disturbo arrecato alle nuvole di gas dal giovanissimo e violentissimo getto bipolare. Fonte: Kindai University

In questo caso, sembrerebbe proprio che il buco nero non voglia, almeno per il momento, la nascita di altre stelle, ma potrebbe essere un caso particolare o dovuto alla sua età. Infatti, sembra che il getto sia relativamente piccolo e farebbe pensare a un qualcosa di veramente giovane, nato da non più di qualche decina di migliaia di anni.

Nessuna risposta definitiva, per il momento, ma un punto fermo importantissimo per cercare di ricostruire, passo dopo passo, l'evoluzione dei getti, dei loro effetti e del gas da cui dovrebbero nascere le stelle.

Forza ALMA, guarda verso l'alto e non pensare a questa povera umanità che si accorge sempre troppo tardi di fare parte della Natura, come personaggio non certo tra i più fondamentali.

Articolo originale QUI

 

Se vi piacciono le favole raccontate da ALMA, ne trovate molte altre QUI

2 commenti

  1. Mario Fiori

    Caro Enzo Alma ci stupisce sempre e sta mettendo sempre più carne al fuoco da studiare con precisione e dedizione. Penserei anche io che questi fondamentali buchi neri al centro delle galassie siano un po' tutte e due le cose :motori  di nascita e crescita stellare e freno e morte in altri casi ;oviamente perchè e con quali meccanismi va analizzato e studiato.

  2. anch'io la penso come te. Buchi neri come genitori e protettori di una famiglia molto irrequieta... A volte una carezza e a volte un po' di durezza e severità.

Lascia un commento

*

:wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.