Questa pagina è inserita nella sezione d'archivio "Dall'atomo alle galassie"

 

Sia affrontando la meccanica quantistica sia analizzando i fenomeni macroscopici, ci convinciamo sempre di più che la Natura preferisce le vie di mezzo. La nostra stessa Terra non deve essere né troppo grande né troppo piccola, né troppo calda né troppo fredda, né troppo lontana né troppo vicina, per mantenere la vita biologica. E' evidente, pertanto, che i "record" che trovate in questa pagina non sono altro che "illusioni ottiche" dovute alla limitatezza della nostra capacità osservativa, destinati ad essere superati grazie a strumenti tecnologici sempre più raffinati e potenti. Ciò non toglie che, mentre aggiungono piccoli tasselli alla nostra conoscenza del Tutto, questi corpi celesti da record suscitino in noi grande stupore e meraviglia!

Godiamoceli, dunque, questi record cosmici e... Buona Meraviglia a tutti!!

 

La stella più grande

La stella più piccola

La stella più sferica

Le stelle più massicce (e più "artistiche")

La supergigante gialla più grande

La stella più lontana (vista grazie all’effetto lente)

La stella di neutroni più pesante

Il buco nero stellare più piccolo

Il buco nero stellare più potente (micro quasar)

Tre pugili stellari da record

La galassia più giovane (con le caratteristiche delle galassie più antiche)

Il blazar più "tranquillo" tra quelli della sua età

La galassia più lontana (e antica)

Il blazar più potente mai registrato nelle onde radio

Due radio galassie da primato

La Luna "più nuova" di tutte

L'oggetto del Sistema Solare più distante mai osservato

Uno dei più vecchi sistemi planetari dell'Universo

La prima galassia osservata mentre rompe il "guscio" (reionizzazione dell'Universo)

La galassia nana più vicina a noi, con le caratteristiche di quelle più giovani e più lontane

La "cometa" più grande e più vicina al Sole

La nana bianca più piccola e più massiccia