Dic 17

Una bella lezione…

Ho letto questo pensiero da qualche parte, ma non ricordo più dove. Sperando di non essere picchiato dall’autore (non voglio attribuirmene il merito), mi piacerebbe condividerlo con voi. Direi che è nello stile Feynman… e potrebbe avere applicazioni nel campo della Scienza in generale e -perché no?- anche nella descrizione di singoli oggetti celesti: ogni cosa è composta da qualcosa di più piccolo e ancora non conosciamo -forse- il caffè, ciò che riempie davvero tutto il vasetto.