09/03/21

L'ULTIMO MIRACOLO

Padre Fernando rimuginava fisso alla striscia di lardello stesa su una fetta di pane nero davanti a sé. Accanto alla coppia adagiata profumava un bicchiere di vino rosso. La medesima chiosa che concludeva il suo pranzo di ogni giorno. Dalle gambe del tavolo risaliva un secco raschiare di tarli, ritmato come il rintocco di una pendola a rompere il silenzio della stanza. O forse proveniva dalle viscere di qualcuno dei vetusti altri mobili nella canonica. Difficile dirlo pur nella quiete d’attorno.
Ma quello non era il solito pranzo. No, proprio no.

04/03/21

Un tesoro nascosto

Questo articolo è solo una presentazione... una presentazione a un tesoro che Guido ci ha permesso di scoprire recentemente e che ci ha lasciati letteralmente a bocca aperta. Invitiamo, perciò, tutti a leggere questo tentativo di dare la nostra fioca luce a ciò che tra breve risplenderà di luce propria, a dir poco abbagliante!

11/11/20

Ecco i veri astrofili !

Ne abbiamo parlato spesso... Essere astrofili vuol dire conoscere l'Universo e amarlo profondamente, senza cercare di emulare le immagini che la tecnologia moderna professionale ci regala giorno dopo giorno. A un vero "astrofilo", ossia amante del Cielo, basta solo la Luna per creare un piccolo-grande capolavoro artistico. La vera passione subisce l'incanto del Cosmo ed è in grado di ammirarlo e interpretarlo secondo i propri sentimenti e restituirlo sotto aspetti inattesi e commoventi. Brava Marcella Giulia Pace!

20/10/20

Un Eco sconosciuto *

Torniamo al linguaggio... in particolare a un vero "maestro", famoso per un suo romanzo che ha fatto epoca, ma capace di spaziare in tutti i campi, compreso quello delle poesie e delle fiabe, a me molto care. Cosa c'entra con il blog? Beh... in qualche modo si parla anche di Marte, di cosmonauti, di alieni, di atomi, e quindi...

14/04/20

AMADEO PETER GIANNINI (tra banche, cinema, ponti sospesi e Universi paralleli)

Se volete scoprire come mai, tra gli infiniti possibili Universi paralleli (sempre che esistano) condividiamo con un connazionale ingiustamente misconosciuto quello in cui possiamo emozionarci con i film di Charlie Chaplin, divertirci con quelli di Walt Disney, riflettere con quelli di Frank Capra e attraversare la baia di San Francisco in pochi minuti grazie ad una delle più ardite opere di ingegneria che mente umana abbia mai concepito, mettetevi comodi e… buona lettura!

10/04/20

I Racconti di Canterbury e un passatempo rompicapo *

Spesso e volentieri cerchiamo di unire cultura generale e cultura scientifica, ben sapendo che esiste, in fondo, una e una sola cultura, sempre condita di un sano pizzico di ironia, verso se stessi e gli altri. Approfittando di una celebre serie di racconti della fine del 1300, all'inizio del ventesimo secolo vennero creati una serie di puzzle, in qualche modo legati a quelle storie medioevali. Presentiamone uno, sperando che possa far passare il tempo a grandi e piccini in questo periodo di clausura forzata.

07/05/19

Rivalutiamo il medioevo!

Cari amici, è ora di finirla col dire: “Siamo tornati nel medioevo” o “Il medioevo è un periodo buio” e tante altre frasi del genere, legate solo a un modo molto unilaterale di vedere la storia. Non è certo oggi il momento per osare sminuire un periodo ben più florido e innovativo di quanto si insegni nelle scuole e non solo.

22/12/18

Quel piccolo passo per un uomo...

"Whoopi, quello sarà stato piccolo per Neil, ma è un gran passo per me!" esclamò Pete Conrad il 19 novembre 1969, subito dopo avere poggiato piede sul suolo lunare. Quelle parole parafrasavano le ben più celebri pronunciate da Neil Armstrong quattro mesi prima ("Questo è un piccolo passo per un uomo, un gigantesco balzo per l'umanità") e gli furono suggerite dall'amica Oriana Fallaci, della quale portò con sé, sulla Luna, anche una foto che la ritraeva con la madre.
Un commento del nostro affezionato lettore Mik ha rievocato l'atmosfera di quel periodo, stimolando in alcuni di noi la voglia di viverla (o riviverla).