Mag 4

La relatività ristretta per tutti. 5. Le distanze si accorciano *

ciccio

Introdotto e definito il tempo proprio e il tempo improprio siamo entrati nel cuore della relatività ristretta. Abbiamo anche capito che il tempo scorre in modo diverso solo se si guardano e si misurano i tempi dall'esterno, utilizzando molti orologi. All'interno di ogni sistema di riferimento il tempo scorre sempre nello stesso modo ed è sempre quello proprio, il più corto in assoluto. Dedichiamoci, ora, alla ovvia relazione che deve intercorrere tra lunghezze proprie e improprie. Basta come sempre utilizzare la sola formula della velocità o poco di più.

Apr 26

LA RELATIVITA' RISTRETTA PER TUTTI. 4. CAMBIAMO PALLINA *

orologio

Entriamo, finalmente, nel mondo di Vittore (e di conseguenza di Einstein) e tocchiamo direttamente con mano la differenza tra tempo proprio e tempo improprio. Sarà fondamentale seguire le conclusioni di Vittore.

Apr 18

LA RELATIVITÀ RISTRETTA PER TUTTI. 3. L'OROLOGIO A PALLINA DI GALILEO GALILEI (SECONDA PARTE) *

orologi-analogic-450x400

Concludiamo la relatività galileiana, proprio quella che ha fatto sobbalzare il nostro amico Vittore. Ci servirà per iniziare a dare alcune definizioni che diventeranno essenziali per il passo successivo che ha visto Einstein come ideatore. Vedremo che le difficoltà sono veramente irrilevanti e basterà applicare quanto imparato finora, ricordandosi della scoperta di Vittore.