Apr 26

UN OROLOGIO DAVVERO ILLUMINANTE *

Immagine 2a

 Questo articolo fa parte della serie "La Relatività Ristretta per tutti" Il Pianeta fotone era famoso per le sue precisissime fabbriche di orologi luce. Tutti gli orologi che venivano fabbricati lì, erano perfettamente identici. Il principio di funzionamento si basava sulla velocità della luce nel vuoto, che oltre ad essere costante era sempre la stessa […]

Gen 4

Le fantastiche quattro *

fig1 albero

A volte l’accesso alle nozioni di fisica può passare attraverso racconti e favole, usando un linguaggio semplice e comprensibile da tutti. Perciò, chi non conosce quali sono e come si comportano le quattro forze fondamentali dell’Universo, potrebbe trovare in questo racconto ben più di uno spunto per iniziare a colmare le proprie lacune, o almeno questo è l’augurio!

Ago 30

Universo chiuso o Universo aperto? *

6bd3a4f4607e5e8b9593c4b67e720dd5

All’alba del 4518, sul terzo pianeta del sistema solare, i bipedi discendenti dai primati, avevano trovato il modo di dimostrare che il loro non era l’unico universo, ma solo uno dei tanti possibili. La scoperta sembrava aver finalmente fornito una risposta al motivo per cui il loro universo aveva assunto proprio quelle sembianze.

Gen 19

I due gemelli diversi

fig4a

Per una trattazione completa dell’argomento, si consiglia di leggere il relativo approfondimento   Nonostante le gigantesche limitazioni, gli ominidi del terzo pianeta del sistema solare, in qualche modo erano riusciti a costruire astronavi in grado di viaggiare a velocità prossime a quelle della luce salvaguardando i fragili organismi viventi al loro interno. La vicina stella […]

Apr 2

SI PUO' FARE: come contribuire alla ricerca astronomica.

ver1

Forse qualche terricolo starà pensando che è troppo complicato offrire un piccolo contributo o al contrario qualcun altro starà pensando di tirar fuori la propria personale teoria del tutto (che rischia di essere fondata sul niente). Niente di tutto ciò, ma a volte nel nostro piccolo è possibile contribuire alla ricerca.

Mar 25

Soluzione del Quiz: Eclissi su Trappist-1

Fgura 2 La magica figura tra raggi e distanze450

Su Papalla sono un po' preoccupati che solo un terricolo ha risposto ad una delle tre domande del quiz... prima hanno pensato ad un problema di comunicazione... poi hanno pensato che i terricoli forse assomigliano agli abitanti del pianeta timido, meglio noti come i timidoni...

Mar 16

QUIZ: Eclissi su Trappist-1 ? **

Quiz 2

La scoperta dei sette pianeti sette attorno alla nana rossa Trappist-1, ha già mostrato che carta e matita sono più che sufficienti per rappresentare possibili panorami visti dai vari pianeti.
Affidare il compito a qualche software può apparire come la cosa più semplice, ma senza conoscere come quei risultati sono stati ricavati si finisce per dover prendere per vero anche ciò che potrebbe essere frutto di un errore del programma o della sua impostazione...

Mar 11

Trappist 1: Disegna il tuo panorama con l'aiuto di Papalpittore (Soluzione del quiz su Celestia)

Figura 8 proporzioni2c

Su Papalla è giunta voce che i terricoli hanno individuato un sistema planetario che ruota intorno ad una piccola stellina, affettuosamente soprannominata la nana rossa trappista... e i papalli hanno subito provato a realizzare alcune rappresentazione panoramiche...

Dic 16

I Papalli nel Mondo Subatomico (6): I giochi tra fotoni ed elettroni tra spinte e scambi di energia

05 Figura 5 Spettro della luce visbile

Il gioco del rimbalzino è molto diffuso tra Flash fotoni ed Ella e Trone gli elettroni, ma ci sono giochi molto più selettivi, che richiedono una certa precisione...

Ott 10

I Papalli nel Mondo Subatomico (3): Quel gran giocherellone del fotone

Foto di Gruppo 3

Nessun gioco sarebbe possibile senza Flash il fotone.

I papallini nel loro viaggio nel mondo subatomico avevano già incontrato alcuni dei suoi bizzarri abitanti dal carattere e dal comportamento mutevoli.
Gli abitanti del mondo subatomico tra di loro amano definirsi amichevolmente come “particelle” e la scorsa volta tutti avevano apertamente ammesso che senza Flash il fotone nessun gioco sarebbe stato possibile..