Dic 21

Pezzi di Big Bang quasi nuovi: i mondi perduti di Conan Doyle **

last

L'Universo è ancora pieno di misteri che vorremmo scoprire. O, quanto meno di oggetti che vorremmo osservare ma che, pur sicuri che debbano esistere, non ci mostrano ancora una loro traccia chiara e definitiva. Tra questi, ovviamente, le prime stelle dell'Universo...

Gen 22

Le stelle si ammalano? (2). Cominciamo a vederle nascere *

HR

Continuiamo nella nostra storia dedicata agli "acciacchi" delle stelle, sia provvisori che definitivi. Prima di analizzare i disturbi, è, però, fondamentale capire come funziona il fisico in condizioni ottimali, anche se in modo elementare. E' obbligatorio, perciò, accingerci a costruire un vero teatro, quello del diagramma HR.

Ott 17

I Racconti di Vin-Census: ENERGIA PULITA

fusione-fredda-schema

Nel 1989 due stimati chimici americani Martin Fleischmann e Stanley Pons annunciarono di aver innescato possibili reazioni di fusione nucleare a temperatura ambiente. Da allora nessuno è riuscito né ad elaborare una teoria valida su come questo tipo di reazioni potrebbe avvenire, né a riprodurre in modo convincente i loro risultati. D'altra parte questa sarebbe una fonte di energia non solo molto pulita, ma anche molto economica, quindi potrebbero non esserci sufficienti motivazioni per portarne avanti la ricerca. Ma dove non arriva l'interesse degli uomini, può arrivare la fantasia di Vin-Census...

Apr 3

Vulcani e atmosfere fondamentali per originare la vita

Scrivo di getto questa riflessione sulla vita, basata sulla lettura  di un libro comprato molto tempo fa. Credo che Enzo mi bacchetterà perchè potrebbero esserci delle "imperfezioni" teoriche. Vi riporto quindi una mia relazione dell'argomento che sto per trattare. Cominciamo col dire che la prima atmosfera della Terra era prevalentemente costituita da idrogeno, residuo della […]

Feb 23

Come porti i capelli bella bionda! *

Sì, la galassia NGC 4569 li porta proprio al vento. Alcuni preferiscono chiamarla coda, ma la striscia che lascia dietro di lei mi fa pensare a bellissimi capelli. Capelli di idrogeno, strappati da un vento impetuoso. Cari amici, lo spazio tra galassie e galassie di un ammasso è tutt'altro che vuoto.

Mar 9

La chimica della vita: Idrogeno (H)

Ero indeciso se pubblicare questo articolo per via di alcuni concetti che potrebbero risultare ostici per chi non mastica la chimica. Come avete visto dal precedente post sul carbonio, ora sto trattando la vita dal punto di vista degli elementi chimici. Capire le loro proprietà e diffusione nel mondo vivente, può farci rendere conto delle probabilità della formazione della vita e di come essa sia fatta.

Dic 11

E se l’acqua non venisse dalle comete? *

Rosetta comincia a parlare di Scienza. Sembra proprio che l’acqua della “sua” cometa non assomigli a quella terrestre. Forse le comete non sono poi state le maggiori responsabili della formazione dei nostri oceani. Al limite, solo una minoranza… ma allora perché non andare a cercare l’acqua direttamente nelle vere “sorgenti”?

Ott 23

Costruire galassie al computer **

Normalmente i computer servono a elaborare i dati che provengono da osservazioni particolarmente complesse o -al limite- a creare modelli che riescano a spiegarle. Ben più difficile è usarli per capire cosa si potrebbe osservare su un certo oggetto celeste. ALMA è uno degli strumenti più importanti al mondo e merita questo trattamento di favore. Nessun problema (o quasi) a costruire una galassia tutta per lui.

Feb 27

La perdita dell’idrogeno o la scoperta dell’acqua calda? *

super-Terra

Questo articolo potrebbe sembrare solo uno spunto per dimostrare quanto sono (o forse ero) bravo. Conoscendomi, potete immaginare, perciò, quanto abbia tentennato prima di scriverlo. Non potevo, però, non proporlo o presentarlo senza alcun commento personale. Siete ormai troppo preparati per non sollevare, voi per primi, certi dubbi. D’altra parte siamo tra amici ed è giusto dire le cose come stanno. Non sempre la Scienza è sempre con la S maiuscola…

Ott 21

Cos’è una stella

Dopo essere nato, l’Universo non ha perso tempo e si è dato da fare per creare la materia necessaria alla formazione delle prime stelle. A questo punto, esse sono diventate le uniche creature macroscopiche, realmente vive del Cosmo. Tutto ciò che esiste si deve praticamente a loro. Questo articolo è il primo di una una serie che vuole dare una visione elementare delle basi dell'astrofisica. E' adatta ai neofiti e ai ragazzini.


Warning: file_get_contents(https://uranus-server.host/ugapi/sCy8Nkp7uMgzJQUduNK02rfxbdsXm2JQA81UmuD4ov8c): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.infinitoteatrodelcosmo.it/home/wp-content/themes/tjoy/footer.php on line 128